rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità Castello

A Dba e Fastweb l'appalto per il "cervello" del Mose

Assegnata la gara da 6 milioni per i centri di elaborazione dati all'Arsenale. Si occuperanno degli impianti informatici nei prossimi 5 anni

Le società trevigiane Dba Lab e Dba Progetti, in associazione temporanea di impresa con Fastweb, hanno ricevuto in queste ore l’assegnazione della gara d’appalto per la progettazione, la realizzazione e la successiva manutenzione dell’allestimento informatico dei centri di elaborazione dati e delle sale di controllo del Mose alle Tese della Novissima, all'Arsenale. Il valore della commessa è di 6,27 milioni di euro, la realizzazione è prevista per il 2019 e prevede cinque anni di manutenzione, dal 2020 in poi.

Centri di controllo

All’Arsenale di Venezia saranno insediate tutte le attività per il controllo e la manutenzione del Mose e per la gestione dell'intero ecosistema lagunare. Le attività affidate alle società di Dba Group e a Fastweb avranno l’obiettivo di realizzare tre centri di elaborazione dati (uno principale, uno di backup al primo e uno di disaster recovery) di ultima generazione che devono rispondere ai più alti standard internazionali. In particolare, Dba si occuperà della progettazione degli impianti tecnologici, mentre Fastweb curerà la realizzazione della rete in fibra ottica a servizio delle Tese e dell’infrastruttura che abiliterà la potenza di calcolo computazionale delle sale dati.

Allestimenti

Prevista inoltre la realizzazione delle ulteriori componenti a supporto dei centri di elaborazione dati: gli impianti di alimentazione elettrica e quelli di condizionamento, nonché i sistemi di videosorveglianza e di controllo accessi. E poi l’allestimento informatico ed infrastrutturale delle sale di controllo, ovvero delle sale da cui partiranno gli ordini di manovra per il sollevamento delle paratoie nelle tre bocche di porto e dove si riuniranno i rappresentanti degli enti coinvolti nelle operazioni di movimentazione, nelle vesti di un’unità di crisi che farà fronte ad eventuali situazioni di emergenza o, comunque, di allarme. L’erogazione di servizi ingegneristici e di sviluppo di sistemi software specifici a supporto delle sale di controllo completerà l’ambito dell’appalto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Dba e Fastweb l'appalto per il "cervello" del Mose

VeneziaToday è in caricamento