Attualità

Un milione e mezzo per mettere in sicurezza la viabilità in terraferma

La giunta con uno stanziamento dà il via a progetti di miglioramento della viabilità

E' stato approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica comprensivo di quello definitivo riguardante tutta la superficie viabile pubblica della terraferma veneziana: carrabile, ciclabile e pedonale. «Con questa delibera stanziamo 1,5 milioni di euro per assicurare interventi funzionali al ripristino della viabilità cittadina - spiega l'assessore alla viabilità di Venezia, Renato Boraso -. Si tratta di lavori di carattere puntuale e soprattutto emergenziale».

Inoltre, sono previsti il monitoraggio periodico della viabilità e delle opere d’arte, i sopralluoghi per la verifica di ammaloramenti stradali, la pulizia e la manutenzione delle fontane e l'agibilità invernale delle strade attraverso un Piano che prevede lo spargimento del sale e lo spazzamento della neve. Poi ancora la posa di presidi di pubblica incolumità necessari per lo svolgimento di manifestazioni comunali, interventi programmati di manutenzione ordinaria su strade e segnaletica e quanto serve alla tempestiva gestione della viabilità. «Questa è una delibera fondamentale per garantire la piena sicurezza delle nostre strade - conclude Boraso -, che ci consentirà di ottenere uno stanziamento per risolvere in modo rapido problematiche che potrebbero rivelarsi pregiudizievoli della pubblica incolumità».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un milione e mezzo per mettere in sicurezza la viabilità in terraferma

VeneziaToday è in caricamento