Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Sei nuovi campi da Paddle ad Asseggiano e Zelarino

Approvate due delibere del Comune per modificare i centri sportivi e dare una risposta alla crescente richiesta di praticare questo nuovo sport

Due centri sportivi del territorio una volta ottenuto il permesso di costruire adegueranno i propri impianti. Sono il “Green Garden” ad Asseggiano e “La Grotta” a Zelarino. La giunta ieri ha approvato, su proposta dell'assessore all'Urbanistica Massimiliano de Martin e dell'assessore allo Sport Andrea Tomaello le due delibere con le quali è stata approvata la stipula delle convenzioni finalizzate ad adeguare gli impianti allo sport del momento realizzando campi da Paddle.

Con la prima delibera si intende concedere alla società Ssd Green Garden la possibilità di ricavare tre campi da Paddle coperti da una tettoia. Un intervento che consentirà di migliorare l’offerta sportiva dell’impianto. La convenzione stabilisce anche che la società si impegna a mettere a disposizione del Comune di Venezia l'uso di un campo per il gioco del "calcio a 5", e uno da Paddle, il martedì e giovedì dalle 9 alle 11 e dalle 16 alle 18 per consentire anche a cittadini non soci di avere la tariffazione comunale. Il Comune potrà anche utilizzare le strutture sportive e i relativi servizi, a titolo gratuito, per tre giorni all’anno con l'obiettivo di organizzare eventi sportivi e si impegna a organizzare almeno due eventi per la promozione di attività per persone con disabilità o per le scuole.

Con la seconda delibera si darà via libera alla società Internos che gestisce il centro sportivo “La Grotta” a Zelarino di modificare l’impianto sportivo andando a convertire due campi da tennis esistenti in tre campi da Paddle coperti da una tettoia, prevedendo la costruzione di uno ulteriore scoperto in posizione adiacente. Anche in questo caso il Comune di Venezia avrà, oltre all’utilizzo gratuito del compendio per dieci giornate annue, il diritto all'uso di un campo da "calcio a 5" e uno da Paddle il martedì e giovedì dalle 9 alle 11 e dalle 16 alle 18. In questi momenti l'utilizzo avverrà con l’applicazione della tariffa comunale per i non soci. Entrambe le convenzioni avranno durata di quindici anni.

«Con queste due delibere - commentano De Martin e Tomaello - diamo un segnale di quanto importante la promozione dell’attività sportiva in generale nel territorio del Comune e andiamo a dare una risposta concreta alla crescente richiesta di campi da paddle. L'attività motoria e quella sportiva hanno per noi un importante valore sociale, formativo ed educativo e diventa, sempre più, uno strumento a sostegno del benessere psicofisico, della crescita civile e culturale, migliorando l'inclusione e le relazioni».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei nuovi campi da Paddle ad Asseggiano e Zelarino

VeneziaToday è in caricamento