menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Redditi di presidenti e direttori: chi guadagna di più a Venezia?

La prefettura pubblica le dichiarazioni dei redditi del 2018, riferite alle entrate del 2017

A meno di 4 mesi dalla pubblicazione dei redditi percepiti nel 2016 da presidenti e direttori degli enti pubblici e società partecipate, la prefettura di Venezia ha reso note le dichiarazioni dei redditi del 2018, ossia quelle relative al 2017. Il più ricco a Venezia, stando ai dati riportati, è ancora una volta Giovanni Giol, presidente del conservatorio Benedetto Marcello, il quale ha dichiarato 817.712 euro (in netto ribasso rispetto alla bellezza di 1,8 milioni dell'anno precedente.

Nettamente staccati con 160mila euro sono Fortunato Ortombina, sovrintendente del Teatro La Fenice (161.795) e Andrea Del Mercato, direttore generale della fondazione La Biennale di Venezia (160.378). Poco più in basso spiccano i 154.651 euro dichiarati da Roberto Crosta, segretario generale della Camera di Commercio di Venezia, e i 128.636 del direttore generale della Fondazione del Teatro La Fenice Andrea Erri. Paolo Baratta, presidente della Biennale ha invece dichiarato 100.629 euro, ben di più dei 64.384 di Paolo Marchiori, liquidatore dell'azienda di promozione turistica della provincia di Venezia (Apt).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento