rotate-mobile
Mercoledì, 22 Marzo 2023
Attualità

La digitalizzazione approda sugli yacht

Con Acq Quattropuntozero, start-up del gruppo Acquera nata a Venezia nasce una collaborazione con il Comune e Ca’ Foscari nei progetti a sostegno dell’imprenditorialità e della tutela ambientale

La digitalizzazione approda sui grandi yacht e si candida a rivoluzionare i rapporti nella filiera del lusso, e a garantire ottimizzazione dei servizi fra comandanti, società di management, proprietari delle barche e agenti marittimi. Acq Quattropuntozero, start-up progettata e realizzata dal gruppo Acquera, è nata a Venezia, nella città che si candida a svolgere una funzione pionieristica nel campo della digitalizzazione.

Acq Quattropuntozero è la prima risposta al protocollo VeniSIA (Venice Sustainability Innovation Accelerator) che si propone, attraverso una collaborazione attiva fra il Comune e Ca’ Foscari, di porre Venezia all’avanguardia nella messa a punto di progetti a sostegno dell’imprenditorialità e di uno sviluppo socio-economico compatibile con le esigenze di tutela ambientale. L’invito del sindaco Luigi Brugnaro è stato accolto al volo dal gruppo Acquera, che ormai da quasi un anno sta lavorando al progetto di digitalizzazione dei servizi per la nautica da diporto a livello internazionale e che si propone di introdurre ottimizzazione dei servizi, trasparenza delle informazioni, promozione dei territori. Concetti da affiancare all’attività dei gruppi come Acquera (che fa capo alla famiglia Tositti), che offrono supporto h24.

Un nuova piattaforma digitale che Acq Quattropuntozero presenterà entro l’estate, sottolineando l’importanza della collocazione veneziana: «una piattaforma multitasking, supportata da un software innovativo destinato – sottolinea Alvise Tositti – a sancire un gemellaggio fra il top del mercato del lusso sul mare e l’high-tech». Per realizzare questo progetto il gruppo Acquera ha costruito un team di giovani con esperienza nello yachting, marketing e high-tech.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La digitalizzazione approda sugli yacht

VeneziaToday è in caricamento