Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

La presidenza dell'Avis Mirano per la prima volta è al femminile

Eletta Laura Zanardo, vicepresidente vicario è Matteo Giordan, vicepresidente Nicolò Mandro, segretario: Lucia Spolaore e il tesoriere è Hyrie Karaj

Per la prima volta nella storia dell’Avis comunale di Mirano una donna è presidente: Laura Zanardo. Il Consiglio direttivo è stato eletto durante l’assemblea del 24 aprile scorso e si è incardinato il 6 maggio al patronato di San Pio X a Mirano. Il vicepresidente vicario è Matteo Giordan, il vicepresidente è Nicolò Mandro, il segretario: Lucia Spolaore e il tesoriere è Hyrie Karaj. 

Un ricambio non solo generazionale, ma anche di genere ai vertici dell’associazione che vanta oltre 50 anni di attività. «Un doveroso grazie a quanti ci hanno preceduti in questo percorso. Cercheremo di cogliere le sfide imposte dalla riforma del terzo settore, dal periodo pandemico, dal calo demografico, con la responsabilità, l’entusiasmo e la passione che ci hanno sempre contraddistinto: un percorso in continuità con il precedente direttivo, per garantire il continuo apporto di emocomponenti alla sanità pubblica». Sono state inoltre assegnate le cariche di: responsabile della comunicazione a Nicolò Mandro, responsabile scuola a Gianna Bellinato, responsabile informatico a Jacopo Don e responsabile social-video e media: Elia Paccagnella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La presidenza dell'Avis Mirano per la prima volta è al femminile

VeneziaToday è in caricamento