Difficoltà fisiche e qualità dell’aria: giovedì 20 giugno allerta disagio sulle zone costiere

Previsto un peggioramento della qualità dell'aria e un disagio intenso a causa dell'aumento dell'umidità secondo i dati raccolti dal centro Centro meteorologico di Teolo dell'Arpav

Giovedì 20 giugno allerta disagio intenso sulle zone costiere

Sulla base dai dati rilevati dal Centro meteorologico di Teolo dell'Arpav, la Protezione civile del Comune di Venezia ci tiene a informare tutti i cittadini che domani 20 giugno il disagio sarà in lieve peggioramento: in prevalenza debole/moderato a tratti intenso sulla pianura, assente o temporaneamente debole/moderato in Valbelluna, e intenso sul litorale a causa dell'aumento dell'umidità dell'aria. Qualità dell'aria in lieve peggioramento ma in prevalenza ancora buona/discreta. 

Per quanto riguarda venerdì 21 giugno si prevedono poche variazioni con disagio in prevalenza debole/moderato a tratti intenso sulla pianura, assente o temporaneamente debole/moderato in Valbelluna, in prevalenza intenso lungo il litorale. Attenuazione del disagio, invece, per sabato che rimarrà al più debole moderato su pianura e costa e assente in Valbelluna.

La qualità dell'aria sarà in modesto peggioramento venerdì, divenendo localmente scadente su pianura e pedemontana, mentre potrà migliorare anche sensibilmente nella giornata di sabato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Recuperato senza vita l'anziano di San Donà

Torna su
VeneziaToday è in caricamento