Online il documentario "Dietro la scena" che racconta il laboratorio teatrale di Ca' Foscari | VIDEO

Da maggio cominceranno due nuovi laboratori online sulla drammaturgia e sulla performance. Per iscriversi occorre inviare via mail la propria candidatura entro il 28 aprile 2021

 

Da oggi è online su Youcafoscari, il canale YouTube dell’Università Ca’ Foscari, Dietro la scena - Tracce audiovisive di un laboratorio teatrale: il documentario di Samuele Cherubini che illustra le fasi del progetto teatrale Mosca-Parigi-Mosca, conclusosi a ottobre 2020, ideato e curato da Silvia Piovan.  

Il progetto si è sviluppato attraverso due laboratori di drammaturgia organizzati dal Teatro Ca’ Foscari, con l’intento di accompagnare gli studenti in un percorso di formazione a distanza nel periodo del lockdown. Il lavoro che Silvia Piovan ha affrontato con i ragazzi durante i due laboratori è stato la base per il successivo breve periodo di prove a porte chiuse che ha portato alla realizzazione del corto teatrale La città deserta, omaggio alle poetesse russe Anna Achmatova, Marina Cvetaeva e Lidija Čukovskaja.

Nel primo dei due laboratori online (quattro incontri dall'1 al 10 luglio 2020), Silvia Piovan ha analizzato alcuni estratti dalle opere di Irene Némirovsky, Marina Cvetaeva, Anna Achmatova e Lidija Čukovskaja. Oltre al lavoro sui testi, Piovan ha fornito anche dei semplici accorgimenti per migliorare la lettura ad alta voce. Alla conclusione del percorso, gli studenti sono stati guidati in un esperimento di scrittura drammaturgica.

Durante il secondo laboratorio online (tre incontri dal 18 al 20 novembre 2020) si è affrontata invece l’analisi di alcuni testi di Achmatova, Cvetaeva e Čukovskaja, in funzione di una scrittura scenica liberamente ispirata alle loro opere. Alla stesura dei testi hanno contribuito i partecipanti al laboratorio, delle cui suggestioni Silvia Piovan ha tenuto conto per comporre la sceneggiatura del corto teatrale La città deserta. 

La fase successiva è stata rappresentata dalla residenza a porte chiuse durante la quale l’attrice e autrice – con il supporto del regista Gaudi Tione Fanelli, del fonico Roberto Barcaro, del filmaker Samuele Cherubini e del fotografo Giovanni Tomassetti – ha lavorato all’allestimento scenico finalizzato al corto teatrale La città deserta, diffuso sul canale youcafoscari dal 23 al 25 marzo 2021.

I nuovi laboratori online del Teatro Ca’ Foscari

Proseguono le iniziative virtuali con due nuove proposte che segnano l’indirizzo futuro delle attività di laboratorio: un’attenzione particolare alla drammaturgia e alla performance. 

Fare l’impossibile: 6 Lezioni di Resistenza
Per chi vuole fare e per chi vuole capire

Laboratorio online di performance, condotto dall’artista pluridisciplinare Marcella Vanzo, che indagherà il rapporto tra il corpo e lo spazio attraverso la performance e la comunicazione video e fotografica. 

Alle lezioni (che si terranno nei giorni 3-10-17-24-31 maggio e 7 giugno dalle 10.00 alle 12.00) potranno essere ammessi al massimo 12 candidati.

Scrivere un monologo
Workshop online, a cura della drammaturga Laura Forti, che propone di sviluppare la capacità di scrivere un monologo a partire da un tema che favorisca particolarmente la messa in campo di opportunità ed elementi fondanti del processo di scrittura. 

Al laboratorio (che si terrà nei giorni 4, 6, 11, 13, 18, 20, 26, 28 maggio e 1, 3, 8, 10, 15, 17, 22, 24 giugno, dalle 15.00 alle 17.00) potranno essere ammessi al massimo 20 candidati, divisi in due distinti gruppi di lavoro da 10 partecipanti ciascuno.

Come partecipare

I laboratori online organizzati dal Teatro Ca’ Foscari sono rivolti principalmente agli studenti dell’Università Ca’ Foscari ma sono aperti anche a studenti di altre università, accademie e conservatori, a giovani attori e a chiunque sia interessato a partecipare.

Per iscriversi occorre inviare la propria candidatura, entro il 28 aprile 2021, via mail (nell’oggetto inserire il titolo del laboratorio). 

I documenti da allegare sono: un curriculum aggiornato con i dati anagrafici (nome, cognome e data di nascita), i recapiti (telefono cellulare e indirizzo e-mail), formazione ed esperienze significative ai fini della presentazione della candidatura e una lettera di motivazioni.

Verranno prese in considerazione ai fini della selezione soltanto le domande dei candidati che abbiano presentato tutta la documentazione richiesta.

La partecipazione è gratuita. Tutti i laboratori prevedono la partecipazione attiva dei candidati ammessi. Per lo svolgimento del laboratorio verrà utilizzata la piattaforma Zoom. I partecipanti riceveranno un invito via mail con un link per connettersi.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento