Attualità

Dolo-Camin, avvio dei lavori per la nuova linea elettrica in cavo interrato

24 i siti coinvolti dai lavori: 9 a Dolo, 4 nel comune di Vigonovo, 10 a Saonara e 1 nel comune di Padova. Terna provvederà alla demolizione dei manufatti aerei

Terna, linea Dolo-Camin: fondazione sostegno linea da demolire

Dopo anni di preparativi e accordi a breve sarà avviato l’iter autorizzativo per la nuova linea elettrica in cavo interrato Dolo – Camin. Terna sta per avviare i contatti con le Amministrazioni comunali di Dolo e Vigonovo in provincia di Venezia e Saonara e Padova, per finalizzare tutte le attività tecnico-amministrative necessarie all’avvio dei lavori di rimozione delle fondazioni dei sostegni della linea aerea.

L'intesa

I basamenti non sono più necessari nella nuova progettazione della linea elettrica in cavo interrato, esito del protocollo di intesa siglato da Terna e Regione del Veneto nel gennaio 2019, il cui iter sarà avviato entro fine estate al ministero dello Sviluppo Economico e il ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

I territori

I contatti con le Amministrazioni comunali per la rimozione delle fondazioni dell’elettrodotto aereo seguono il confronto avvenuto, nei mesi scorsi, tra Terna e il genio civile di Venezia per definire le migliori modalità di demolizione dei manufatti, collocati all’interno delle aree demaniali nelle vicinanze dell’idrovia Padova-mare. I 24 siti coinvolti dai lavori per la rimozione delle fondazioni sono così distribuiti: 9 nel comune di Dolo, 4 nel comune di Vigonovo, 10 nel comune di Saonara e 1 nel comune di Padova. Terna provvederà alla demolizione dei manufatti e al ripristino dello stato dei luoghi come prima dell'opera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolo-Camin, avvio dei lavori per la nuova linea elettrica in cavo interrato

VeneziaToday è in caricamento