rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

La pittrice Cinzia Corti dona alla città di Venezia un suo dipinto

Si tratta di un dipinto che rappresenta una veduta del ponte di Rialto

L'artista Cinzia Corti ha fatto dono alla città di Venezia di una propria opera. Si tratta di un dipinto che rappresenta una veduta del ponte di Rialto, realizzato con colori acrilici, usando come supporto un grosso sasso del peso di circa 10 chili. La pietra, come riferito dall'autrice, proviene dalle macerie della demolizione di un edificio. Decorare materiali di recupero è una costante della produzione artistica di Corti.

L'opera è stata consegnata alla presidente del consiglio comunale Ermelinda Damiano, che ha omaggiato l'artista con un gagliardetto della città. La pittrice è nel capoluogo lagunare per ricevere domani il "Trofeo leone d'oro per le arti visive", un riconoscimento attribuito dallo studio artistico ArtExpò Gallery di Venezia, il cui obiettivo è promuovere artisti meritevoli a livello nazionale e non solo. Il premio le verrà assegnato per un dipinto sulla vita quotidiana ai tempi della pandemia di Covid 19. «Grazie per questo regalo a Venezia - ha detto Ermelinda Damiano -. Da quest'opera d'arte, molto originale, ma anche dalla stessa storia personale dell'artista emerge una particolare sensibilità per l'ambiente e per il bello in generale. Il sasso rappresenta il ponte di Rialto, simbolo di Venezia. Nella ricorrenza dei 1600 anni rievoca la fondazione della città avvenuta il 25 marzo 421. Un omaggio molto gradito alla bellezza di Venezia e alle sue origini».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pittrice Cinzia Corti dona alla città di Venezia un suo dipinto

VeneziaToday è in caricamento