menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

in Veneto il 30% delle donne vive con una pensione inferiore agli uomini

La denuncia dello Spi Cgil, che ha organizzato delle iniziative in occasione della festa della donna

Vivono con entrate nettamente inferiori rispetto ai “colleghi” maschi e la pandemia rischia di accentuare ancor più questo divario. Passano gli anni, insomma, ma anche in Veneto le pensionate continuano a essere discriminate a livello economico rispetto agli uomini, come denuncia lo Spi Cgil regionale. Alla vigilia delle giornata internazionale della donna, questo dato emerge con forza visto che il divario fra gli assegni previdenziali palesa inequivocabilmente una pesante discriminazione, frutto dei forti squilibri e disuguaglianze nelle carriere lavorative. Il sindacato dei pensionati ha elaborato i dati 2020 pubblicati dall’Inps rilevando ancora una volta quanto già evidenziato da tempo.

Il divario tra pensionate e pensionati

Le entrate delle pensionate venete sono mediamente inferiori di un terzo rispetto a quelle dei maschi: 900 euro netti mensili contro i 1.300 euro degli uomini. Nel dettaglio, quasi 190 mila pensionate venete (il 30% del totale) sopravvivono con meno di 750 euro lordi mensili. Gli uomini in questa condizione sono invece 72 mila, il 10% del totale. Se poi si guarda al solo settore privato, il divario di genere è ancora più marcato tanto che le pensioni “maschili” hanno importi doppi rispetto a quelle femminili.

Sarà anche questo uno dei temi delle tante iniziative organizzate on line in occasione dell’8 marzo dai coordinamenti Donne Spi in tutte le province del Veneto. Non solo: grande attenzione si vuole porre al tema della violenza contro le donne in un anno - il 2020 - che ha visto aumentare, causa i lunghi mesi di lockdown, i femminicidi in tutta Italia, con già 7 efferati casi dall’inizio del 2021, più di uno a settimana. Gli uomini dello Spi hanno organizzato, per lunedì 8 marzo, due flash mob unitari, di cui uno a Venezia con appuntamento alle 15 ai piedi del ponte della Costituzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento