A Salzano apre Dragonfly dell'Associazione Volare: sarà centro per giovani

Dal Mirano Summer Festival un nuovo progetto: oltre a ristorante, pizzeria, birreria e concerti, un contenitore culturale

Non un semplice locale, ma un vero e proprio spazio polivalente per progetti musicali e culturali, aperto ai giovani e alle famiglie. A Salzano apre stasera, giovedì 14 febbraio, “Dragonfly”, l’ultima idea dell’Associazione Volare, che organizza il Mirano Summer Festival. Da tempo in cerca di valorizzare i giovani e la loro creatività durante tutto l’arco dell’anno, i volontari dell’associazione miranese hanno lavorato parecchio negli ultimi mesi per mettere a punto il progetto, che prevede l’apertura di un ristopub-pizzeria “musicale” in via del Lavoro 11, nella zona artigianale dietro la stazione ferroviaria di Salzano-Robegano.

Più che un locale

Ogni sera (lunedì escluso) Dragonfly sarà aperto a partire dalle 18 con oltre 200 posti con ristorante, pizzeria, birreria e un grande palco per concerti. Nei fine settimana ci saranno ospiti, come radio, dj, note cover band e gruppi locali, insomma tutto come nella migliore tradizione del Summer Festival, maturata e migliorata di anno in anno, ma al coperto e al caldo. In primo piano però, ed è qui che Dragonfly si distinguerà dagli altri pub, ci saranno importanti progetti sociali e culturali: ad esempio le selezioni per alcuni contest, non ultimo il Coorsal Music Contest, sempre più ricercato dai musicisti emergenti, che vedrà poi i finalisti esibirsi questa estate sul palco del Mirano Summer Festival.

I giovani

«La novità – spiega il gestore Giampaolo Ceccarelli – è che questa particolare attenzione che abbiamo voluto dedicare ai giovani sarà accompagnata da esperti che si dedicheranno alla loro formazione musicale, con veri e propri corsi di avviamento e perfezionamento. Inoltre abbiamo strutturato il locale come sala ricreativa e polivalente, per cui potranno essere organizzate anche workshop, conferenze, incontri a tema, feste dedicate, pranzi sociali per specifiche realtà o progetti benefici».

Il sogno

«Da quando siamo nati – spiega Paolo Favaretto, presidente dell’Associazione Volare – il nostro obiettivo è sempre stato quello di fare qualcosa per l’aggregazione dei giovani e delle famiglie. Ci è capitata questa occasione a Salzano e dopo molte peripezie siamo finalmente arrivati all’apertura. Non è solo un locale, ma un progetto che va oltre queste mura e che abbiamo voluto chiamare, partendo dal nome dell’associazione, “Il sogno di Volare”. Per averlo reso possibile, ci teniamo a ringraziare il sindaco e l’amministrazione comunale di Salzano, la Venitem, proprietaria dello stabile che ci ha concesso gli spazi e tutti i tecnici che hanno collaborato in questi mesi per gli allestimenti e i lavori».

Programma

La prima serata, nel giorno di San Valentino, sarà tenuta a battesimo da Radio Company, con i grandi successi di “Italyamo”, con Antonello Cerri Dj e Stefano Ferrari in consolle. Venerdì 15 spazio ai successi e alle coreografie di Michael Jackson con Jacksonmania e sabato 16 febbraio palco a tutto rock con Riff Raff, cover band degli Ac/Dc. Infine domenica 17 febbraio tutti i successi di Vasco Rossi con le cover di Havana Club. Maggiori informazioni, programma, info e contatti per prenotazioni su https://dragonflymusic.it, e-mail: info@dragonflymusic.it e su Facebook: Dragonfly

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Automobile contro moto, perde la vita un motociclista di San Stino

  • Esplosione a Marcon, il botto mette in allarme mezzo quartiere

  • Minaccia la dipendente con la pistola, poi fugge con il contante

  • Il radar non funziona: motopeschereccio si schianta contro una briccola e affonda

Torna su
VeneziaToday è in caricamento