menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Antonello dé Medici

Foto: Antonello dé Medici

Ente bilaterale industria turistica del Veneto (Ebit): al comando c'è Antonello de' Medici

Succede alla presidenza di Maurizia Rizzo: "Onorato di dare il mio contributo, ha detto il neo presidente. Martedì alla sede di Confindustria Venezia Rovigo presentato anche il programma 2018-2019

Antonello de' Medici è il nuovo presidente di Ebit Veneto, Ente bilaterale industria turistica del Veneto. Succede a Maurizia Rizzo alla guida dell’ente. Nella sede di Confindustria Venezia Rovigo martedì, si è svolto il convegno annuale durante il quale sono state fatte le presentazioni, ed è stato presentato il programma delle attività 2018-2019. Luigino Boscaro (segretario generale di Uiltucs Uil del Veneto) assume la carica di vicepresidente. 

Presenze

Dopo i saluti di Vincenzo Marinese, presidente di Confindustria Venezia Rovigo, ha esposto la propria relazione di fine mandato Maurizia Rizzo, presidente uscente di Ebit Veneto. Sono seguiti gli interventi di Mara Manente, direttore Ciset, e Luciano Gamberin, direttore del Centro di Ricerca Hit – Human Inspired Technology, dell’Università di Padova. Presente Elena Donazzan, assessore all’Istruzione, Formazione, Lavoro e Pari opportunità della Regione Veneto, e Giorgio Palmucci, presidente Ebit nazionale.

L'intervento del neo presidente

"Sono onorato di poter dare il mio contributo alla continuità dell’Ebit Industria Turistica del Veneto – ha dichiarato de' Medici -, che in questi anni ha affermato con coerenza la qualità della bilateralità come forma strategica di impulso verso le necessità delle nostre aziende associate e dei lavoratori di questo settore. L’adeguamento dell’offerta formativa in relazione al mutare delle esigenze del mercato ha prodotto corsi mirati sulla filiera dell’ospitalità, sul marketing, sulle competenze gestionali, sull'integrazione culturale, sul digitale. Accanto a queste progettualità abbiamo e continueremo sulla linea di dedicare una parte delle risorse disponibili ad attività di responsabilità sociale e di premialità per le famiglie. L’auspicio è che tutti gli associati e sempre nuovi associati, aderiscano al nostro Ebit, e che aumentando le risorse si possa ampliare l’offerta per il bene di tutti i fruitori potenziali".

L'assessore Elena Donazzan

"Il monitoraggio promosso da Ebit Veneto, in collaborazione con Ciset – ha dichiarato Elena Donazzan - ci restituisce una immagine chiara e dettagliata del turismo in Veneto e della sua possibile evoluzione nel breve periodo. I progressi registrati in questo settore grazie all'introduzione di maggior automazione e dei benefici legati alle Ict, da un lato stanno imponendo un cambio di mentalità da parte degli operatori del settore, dall'altra stanno chiedono nuove figure professionali come il Guest Experience Manager, il Data Scientist o il Demand Manager. Proprio per questo la Regione del Veneto ha da sempre tarato la sua offerta formativa sulle reali e attuali necessità delle imprese e dei territori, per far sì che gli sforzi profusi vadano nella stessa direzione di quanto il mondo del lavoro sta chiedendo: occasioni come quella odierna sono particolarmente utili per aggiornare gli obiettivi e valutare interventi puntuali in tal senso".

Industria 4.0

"Il nostro settore vive una fase di grandi mutamenti e mai come oggi è doveroso saper anticipare le tendenze del mercato adeguando il più possibile l’offerta alle nuove necessità – ha dichiarato Giorgio Palmucci -. L’industria dell’accoglienza ha la possibilità di evolversi anche attraverso i nuovi strumenti digitali e tecnologici nella consapevolezza che alcune attività, legate all’accoglienza, sono imprescindibili dal fattore umano. Sarà possibile, in un prossimo futuro, delegare alcune mansioni all’intelligenza artificiale ma, dietro ad ogni risorsa hardware o software, ci sarà sempre la mano esperta dell’uomo. Adeguarsi al cambiamento, con nuove professionalità, è il sistema giusto per affrontare con spirito costruttivo le nuove sfide lanciate dal turismo 4.0.".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento