Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 27 luglio 2018 l'eclissi di Luna più lunga del secolo: come ammirarla

Il fenomeno sarà visibile in Italia e a Venezia anche a occhio nudo

 

Il cielo della notte tra il 27 e il 28 luglio 2018 offrirà uno spettacolo unico: la più lunga eclissi di Luna del secolo, ben 103 minuti. Il massimo dell'eclissi si avrà alle 22.22 e la Luna apparirà rossa per la rifrazione della luce del Sole sull'atmosfera terrestre. In Italia il fenomeno sarà visibile anche ad occhio nudo quasi nella sua interezza. La Luna, infatti, sorgerà pochi minuti prima delle 21, ora italiana, verso sud est, già in fase di attraversamento del cono d'ombra della Terra.

L'eclissi totale del nostro satellite si verifica quando nella sequenza Sole, Terra e Luna si trovano perfettamente allineati, mentre la sua durata dipende dalla distanza reciproca Terra-Luna. Durante questa particolare eclissi, hanno spiegati gli esperti dell'Inaf, l'Istituto nazionale di astrofisica - la Luna si troverà in prossimità dell'apogeo, punto della propria orbita alla massima distanza dalla Terra, poco oltre 400mila chilometri. In questo tratto dell'orbita la Luna si muove più lentamente rispetto a quando si trova in altri punti della sua traiettoria dilatando i tempi di passaggio nel cono d'ombra terrestre. A rendere ancor più suggestiva la serata del 27 sarà la presenza in cielo di ben 4 pianeti visibili a occhio nudo: Venere, Giove, Saturno e Marte.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento