Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

L'educazione stradale arriva anche nelle scuole d'infanzia

Il progetto di Atvo: libricini con favole e filastrocche per avvicinare i bimbi alla materia

La presentazione del progetto

L’educazione stradale ora entra nella scuola dell’infanzia. Dopo avere coinvolto gli alunni delle scuole elementari e medie del Veneto Orientale, attraverso del materiale informativo studiato ed elaborato con un linguaggio e delle immagini appositamente studiati per questo tipo di lettori, ora Atvo ha deciso di ampliare il progetto coinvolgendo le scuole dell’infanzia dello stesso territorio. «Siamo sempre più convinti – commenta il presidente di Atvo, Fabio Turchetto – che un buon cittadino, anche nei comportamenti corretti da tenere in strada, lo si diventi anche attraverso una mirata educazione civica. Partendo dai più piccoli».

Il progetto

Ed ecco, allora, nascere “Pilotino e le regole della strada”. Si tratta di un libriccino di dodici pagine dove vengono spiegate, con il linguaggio delle favole e delle filastrocche, ma anche dei disegni (alcuni da colorare), le regole più importanti da rispettare quando si va per strada, anche a piedi o in bicicletta. Un progetto che rappresenta «una opportunità educativa fondamentale ed utile sia per capire l’importanza di alcune regole per vivere al meglio il luogo strada, sia per sollecitare nei bambini una prima riflessione su alcuni comportamenti col fine di comprendere quali di essi possano violare il rispetto individuale e reciproco - spiegano Chiara Sgnaolin, insegnante e Silvia Greggio, assistente polizia locale di San Donà -. Conoscere ed interiorizzare le regole della strada aiuterà il bambino a vivere al meglio la propria città»

I comuni interessati

Il materiale è stato consegnato a sindaci e comandanti della polizia locale dei comuni di: Fontanelle, Concordia Sagittaria, Eraclea, San Donà di Piave, Caorle, Noventa di Piave, Fossalta di Portogruaro, Cavallino-Treporti, Jesolo, Musile di Piave, San Stino di Livenza, Portogruaro, Ceggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'educazione stradale arriva anche nelle scuole d'infanzia

VeneziaToday è in caricamento