"Venti": l'esordio del giovane cantautore mestrino Filippo "Spazio" Spanio | VIDEO

Filippo Spanio, in arte "Spazio", è nato a Mestre nel 2001. "Venti" è il suo primo singolo ufficiale, registrato presso i prestigiosi Take Away Studios di Modena e distribuito da Be NEXT Music / Sony Music Italy.

 

Filippo Spanio, in arte Spazio, è un cantautore mestrino che, nonostante la giovane età, ha già le idee molto chiare sul proprio futuro artistico. 

Dallo scorso 22 gennaio è disponibile su tutti gli store digitali il suo primo singolo ufficiale, Venti: un inno all’azione e, di conseguenza, un consiglio a non perdere tempo e a non lasciarsi sopraffare dalla passività. «Venti sono gli anni che compirò tra poco ma il titolo richiama anche i flussi d’aria e le correnti contro le quali spesso dobbiamo lottare per restare in equilibrio. Il brano parla del tempo inteso come il momento in cui si comincia ad acquisire consapevolezza, anche se si hanno solo vent’anni» spiega Filippo.

Scritto un anno fa dopo circa un mese di riflessioni e pensieri, il singolo è stato registrato presso i prestigiosi Take Away Studios, gli studi modenesi della Warner che hanno dato i natali a importanti artisti della scena italiana come Benji & Fede e molti altri. Venti è l’anticipazione dell'album d’esordio, di prossima uscita.

Il videoclip – diretto da Gianmaria Palombo, che ne ha curato anche la fotografia – si fregia di un’interessante veste narrativa e racconta l’intreccio delle vite di alcune persone tra i portici e i locali bolognesi. «Io e il regista, che è un grandissimo esperto in materia, abbiamo ragionato insieme sulla storia da raccontare. Ho quindi deciso di apparire davanti alla telecamera solo alla fine, per lasciare maggior spazio ai personaggi della vicenda. Siamo molto contenti del risultato ottenuto» racconta Filippo. 

Arrangiato dallo stesso Spazio insieme ad Alessandro Moro, Black Dollar, Il Kele, Andrea Pelliciari – mixato e masterizzato, inoltre, da Francesco Landi – il brano si avvale della distribuzione targata Be NEXT Music / Sony Music Italy.

Chi è Spazio

Filippo Spanio è nato a Mestre nel 2001 ma esordisce artisticamente nel 2019 con l'inedito Credo in te (Homemade Version), realizzato grazie all’apporto del musicista e cantante Il Kele (Michele Cosi), che racconta: «Io e Spazio ci siamo conosciuti tramite una conoscenza comune. Ho cominciato quindi a guidarlo nella produzione di un singolo: lui si presentava con moltissime bozze e io, per lui, sono stato in quel momento una specie di produttore artistico, istruendolo su come si costruisce da zero una canzone e su quali sonorità scegliere». Un connubio di idee ed esperienze che porta, quindi, alla genesi della prima creazione musicale del giovane cantautore mestrino, nella quale si sentono già tutte le influenze musicali, dal genere prog al rock, fino al pop e all’elettronica. 

«Ho sempre avuto una forte passione per la musica – racconta Filippo –. Ho suonato per un po’ di tempo il pianoforte e il flauto traverso. L’idea di cantare e scrivere i testi mi è venuta però durante i primi anni di superiori. La macchina si è poi completamente innescata quando ho conosciuto Michele».

Su "Spazio", il nome d’arte, Filippo non ha dubbi: «È un gioco di parole con "Spanio", il mio cognome, ma, allo stesso tempo, rimanda anche alla mia passione verso il cinema di fantascienza ed è inoltre un’espressione della mia determinazione a costruire il mio spazio nel mondo musicale». 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento