Scottature? No grazie! Il sole è bello e buono, ma bisogna prenderlo con la testa

È il messaggio che lancia il minivideo con storie di ragazzi e ragazze che amano lo sport, il divertimento, e i social, che rappresentano il loro modo di essere e di comunicare.

 

I protagonisti - ha esordito il direttore generale della Ulss3, Giuseppe Dal Ben - sono tutti del territorio (circa una quindicina), dai 12 ai 18 anni, che si sono offerti gratuitamente di essere attori per un giorno. In questo modo abbiamo stretto un patto col territorio coinvolgendolo attraverso la partecipazione dei nostri giovani che, mettendoci la faccia, contribuiscono a influenzare le scelte dei loro coetanei in maniera positiva”.  

Melanoma

L'obiettivo del progetto regionale rimane quello di diffondere la cultura della prevenzione fin da bambini perché, è dimostrato, che le scottature in età infantile provocano l’80% dei melanomi, il tumore più aggressivo della pelle. Esso rappresenta il 9% dei tumori giovanili nei maschi e il 7% nelle femmine. Il rischio di sviluppare il melanoma cutaneo è elevato sia negli uomini (1 su 66) sia nelle donne (1 su 84), è una malattia molto aggressiva che tende a metastatizzare velocemente, ma si può combattere con efficacia fino alla guarigione completa, se diagnosticato in fase iniziale.

Ricordiamo, quindi, le 10 regole per proteggersi dal sole, abbronzandosi in maniera sicura:

1) Evita di esporti al sole estivo fra le 11 e le 16

2) Applica una crema solare a elevato indice di protezione

3) Rinnova l’applicazione della crema ogni due ore

4) Proteggiti dai raggi UV con cappello, maglietta, occhiali da sole

5) Proteggi la pelle dei bambini e investirai sulla loro salute 

6) Evita l’esposizione solare durante al gravidanza per evitare la comparsa di macchie cutanee permanenti

7) Bevi molta acqua durante l’esposizione solare

8) Evita l’esposizione solare se stai assumendo farmaci

9) Riduci l’uso delle lampade abbronzanti

10) Vai sul sito dell’Arpav per sapere quando esporti al sole in maniera sicura: www.arpa.veneto.it

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento