Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità San Marco

Festa della Sensa, il sindaco Brugnaro: «Dalle tradizioni nascono nuove amicizie»

Il sindaco non ha voluto rinunciare alla celebrazione dell'antico rito dello sposalizio di Venezia con il suo mare, seppur in forma ridotta

Sposalizio con il mare 2021, il sindaco Brugnaro

Festa della Sensa: a Palazzo Ducale stamattina la cerimonia è iniziata con la consegna dell’anello dogale ai sindaci dei capoluoghi di provincia veneti, in omaggio al legame con Venezia in occasione dei 1600 anni della città. Lo sposalizio tra Venezia e il mare si rinnova anche quest'anno, nonostante la pandemia, nel rispetto della sicurezza. Una tradizione cui il sindaco Luigi Brugnaro non ha voluto rinunciare, seppur in forma ridotta.

Il primo cittadino ha accolto i sindaci di Belluno, Jacopo Massaro, quello di Padova, Sergio Giordani, il vicesindaco di Rovigo Roberto Tovo, Mario Conte di Treviso, Federico Sboarina di Verona e Francesco Rucco di Vicenza. Agli amministratori veneti è stato consegnato l'anello restituito dalle città delle antiche Repubbliche marinare Amalfi, Genova e Pisa, protagoniste dell'ultimo gemellaggio dell'Adriatico celebrato nel 2019. In loro rappresentanza c'erano il vicesindaco di Genova, Massimo Nicolò, il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, e quello di Pisa, Michele Conti. «Venezia è Stato da Mar e Stato da Tera - ha detto il sindaco Brugnaro -. Dalle tradizioni rinascono nuovi rapporti che abbiamo il compito di portare avanti in amicizia». 

In apertura di cerimonia il consigliere delegato alla Tutela delle Tradizioni, Giovanni Giusto, ha illustrato ai presenti la storia della Festa della Sensa: «le acque della laguna continuano a essere le nostre mura, dobbiamo continuare a tutelare questa tradizione». Le celebrazioni della Sensa proseguiranno nel corso della mattinata con il rito dello sposalizio del mare e il lancio dell’anello dogale da parte del sindaco. A seguire sarà celebrata dal patriarca di Venezia, Francesco Moraglia, la messa per la solennità dell’Ascensione, da cui deriva il termine Sensa, nella chiesa di San Nicolò al Lido di Venezia con accesso contingentato. La cerimonia è trasmessa su canali social del Comune e di Venezia Unica. Non sono previste le consuete manifestazioni della Sensa come il corteo delle Remiere e le Regate di voga alla Veneta. Prende invece il largo la stagione dello Yacht club Venezia con “Vela contro vela": un evento dedicato ai giovani e realizzato in collaborazione con la Compagnia della Vela, il Diporto Velico, l’Associazione Velica Lido e il circolo Vela Mestre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Sensa, il sindaco Brugnaro: «Dalle tradizioni nascono nuove amicizie»

VeneziaToday è in caricamento