Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità San Marco

Festa della Sensa in formato ridotto: ripartenza dalle tradizioni

Il sindaco Brugnaro: «Ruolo di Venezia da difendere. Lo stanno facendo e lo faranno i veneziani»

Festa della Sensa: oggi, domenica 24 maggio, Venezia rinnova lo sposalizio con il mare nel rispetto delle misure anti Covid-19. Simbolo delle tradizioni e simbolo della forza della città. 

Simbolo della grandezza della città

«È importante celebrarla, è un segnale per la rinascita di Venezia. Non è la stessa festa chiaramente, faremo una manifestazione ridotta, di solito partiamo con il corteo di barche da San Marco, con il patriarca. Questa volta facciamo un pezzettino breve ma è importante per continuare a far rivivere le nostre tradizioni. Lo sposalizio del mare è una manifestazione significativa. È ruolo di Venezia che oggi più che mai è da difendere e ribadire, come continuiamo a pensarlo. Lo difendono e lo difenderanno i veneziani. Abbiamo tolto, a malincuore, il mercatino che di solito si fa, per non creare assembramenti - dice il sindaco Luigi Brugnaro - Non vogliamo fare creare partenze false e tornare indietro, al contrario. Desideriamo andare avanti verso il ritorno alla normalità». A bordo di due gondole il rito dello sposalizio del mare con il lancio dell’anello dogale. «Una dimostrazione della nostra voglia di riscatto, a partire dalla forza evocativa delle tradizioni».

Alle 10.20 circa il sindaco Brugnaro, il patriarca Francesco Moraglia e il contrammiraglio Andrea Romani, comandante dell'Istituto Studi militari marittimi e del Presidio militare di Venezia, a bordo di due gondole del Comune di Venezia, hanno celebrato il rito con il lancio dell’anello dogale da parte del primo cittadino: «Noi ti sposiamo o mare in segno di vero e perpetuo dominio», è stata la frase di rito pronunciata dal primo cittadino. Parole e gesti accompagnati dall'alzaremi e dalle note dell'inno di San Marco. La Festa della Sensa ha vissuto poi il suo momento religioso con la celebrazione della messa per la solennità dell'Ascensione officiata dal patriarca Moraglia nella chiesa di San Nicolò del Lido. Presenti esponenti della giunta comunale e rappresentanti civili e militari cittadini.

Schermata 2020-05-24 alle 10.59.31-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Sensa in formato ridotto: ripartenza dalle tradizioni

VeneziaToday è in caricamento