rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità San Donà di Piave

La Campionaria d'Autunno di San Donà torna dopo due anni

Dopo due anni di stop sarà riproposto l'evento. Sì anche alla fiera del fumetto

Dopo due anni di stop, a causa della pandemia che ha inevitabilmente condizionato anche i grandi eventi, sarà riproposto uno degli appuntamenti più attesi per l’economia del territorio. Dopo che il comune di San Donà di Piave, con il suo sindaco Andrea Cereser, aveva anticipato la conferma della centenaria Fiera del Rosario (primo fine settimana d’ottobre), è stata raggiunta un'intesa anche per la kermesse dedicata alle imprese, che trovano nella Campionaria d’Autunno la vetrina ideale. L’iniziativa è organizzata da Confcommercio San Donà-Jesolo e con Confartigianato San Donà di Piave e il supporto dello stesso Comune.

«Dopo due anni di sofferenza possiamo annunciare l’intenzione di riproporre questo importante appuntamento – ha confermato il presidente di Confcommercio, Angelo Faloppa – che aiuterà le nostre imprese, potendo contare su questo spazio, sempre molto atteso». La Campionaria si terrà, come da tradizione, negli stessi giorni della Fiera del Rosario, trovando spazio all’interno della struttura ex Papa (ed ex ingrosso alimentari), sempre in via Pralungo. «Abbiamo voluto una sede che fosse sempre in prossimità del centro cittadino, quindi nel cuore della Fiera del Rosario, e comunque in prossimità del centro espositivo che sarà realizzato nei prossimi anni», ha aggiunto il delegato comunale di Confcommercio, Luigino Fontanello.

La struttura ha una superficie interna di 4mila metri quadri, cosa che può garantire di soddisfare in pieno tutte le esigenze espositive. Per quanto riguarda le varie aziende di vendita auto, queste troveranno spazio negli spazi esterni dell’ex Confrutta (di fronte alla Campionaria). «Le macro valutazioni di fattibilità sono state fatte – continua il presidente di Confartigianato San Donà di Piave, Nazareno Ortoncelli – e questo ci ha permesso di garantire l’organizzazione dell’evento. Ora stiamo facendo tutte quelle di carattere economico, anche in funzione del costo energetico, che è anche quello più significativo nel bilancio ed al momento rappresenta una incognita». Come dire che verrà fatto tutto alla luce della sostenibilità economica, elemento imprescindibile per potere garantire l’organizzazione e lo svolgimento della manifestazione fieristica.

Fiera del Fumetto

Gli organizzatori della Fiera del Fumetto hanno anticipato di avere deciso di confermare il ritorno di questo che è diventato uno dei più attesi appuntamenti per tutti gli appassionati del genere. Si terrà la settimana successiva alla Campionaria d’Autunno. Già previsto un premio dedicato a Giovanni Tuzzato, ideatore della Fiera del Fumetto e venuto a mancare circa un mese fa all’età di 72 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Campionaria d'Autunno di San Donà torna dopo due anni

VeneziaToday è in caricamento