rotate-mobile
Attualità

La Fondazione M9 e l'associazione "Amici del Museo" rafforzano la loro collaborazione

Firmato un accordo che garantirà agevolazioni e nuove iniziative culturali

Un accordo rinforza e formalizza la collaborazione tra l'associazione Amici del Museo M9, fra i primi sostenitori della realtà museale, e M9, unico museo immersivo e multimediale dedicato alla storia materiale del Novecento in Italia. Il sodalizio, firmato lo scorso 29 giugno, porterà ad attivare nuove iniziative culturali dedicate non solo agli iscritti, ma aperte a tutta la cittadinanza, quali convegni, attività formative ed eventi interculturali, con uno sguardo attento alle esigenze del territorio.

«Gli Amici del Museo M9 esprimono grande soddisfazione per la firma della convenzione con la Fondazione M9, perché viene riconosciuto lo scopo statutario dell’associazione, ma soprattutto lo spirito collaborativo e propositivo che anima i soci, - ha dichiarato il presidente dell'associazione, Roberto Stevanato - Deve essere impegno di tutta la città sostenere il Museo M9, straordinario e innovativo elemento culturale inserito in un contesto che ha fuso in modo armonico e rispettoso le antiche vestigia del convento di Santa Maria delle Grazie con le moderne, eleganti strutture del Museo». Dal canto suo, il presidente della fondazione, Michele Bugliesi, ha spiegato come l'accordo «sia importante e di significato valoriale per il museo, poiché conferma il rapporto con le migliori forze che di quei valori sono interpreti e consolida la convergenza con quanti tra i primi hanno creduto in M9».

La convenzione prevede per gli iscritti all'associazione Amici del Museo M9 particolari agevolazioni sull’acquisto della membership card di M9 per la visita alla mostra permanente e/o alle mostre temporanee del museo, oltre a ingressi a tariffa ridotta per le visite guidate promosse dall’associazione, e l’utilizzo di uno spazio in M9 dove svolgere le proprie assemblee.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fondazione M9 e l'associazione "Amici del Museo" rafforzano la loro collaborazione

VeneziaToday è in caricamento