rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Chioggia

Il comandante Francesco Barone lascia i carabinieri di Chioggia

Giunto nella città clodiense a fine settembre 2017, da qualche giorno è stato promosso al grado superiore

Il maggiore Francesco Barone lascia il comando della compagnia carabinieri di Chioggia Sottomarina. Alle spalle pregresse esperienze al comando di un nucleo operativo a Napoli e di una Compagnia in Calabria, Barone ha affrontato varie e complesse vicende nell’arco della sua permeanza in provincia di Venezia. 

In questi anni, oltre ad aver predisposto e coordinato i servizi preventivi dell’Arma in relazione alle esigenze del territorio e delle comunità, assieme ai propri militari ha affrontato molteplici problematiche. Da quelle connesse alla presenza nel comune di Cona di un importante e grande centro di accoglienza per richiedenti asilo, poi chiuso alla fine del 2018, ha fronteggiato anche lo stato di emergenza dell’alta marea eccezionale che ha devastato l’isola di Pellestrina e il centro storico di Chioggia nel novembre 2019.

Non sono mancati importanti risultati anche nell’ambito della polizia giudiziaria. Particolare impegno e attenzione sono stati dedicati allo spaccio di droga. Basti ricordare l’operazione “Tsunami”, che ha consentito di disarticolare un gruppo dedito alla vendita, principalmente nell’area clodiense e del basso polesine, di circa 70 chili di cocaina, 150 di marijuana e 30 di hashish. Ulteriore ambito nel quale il maggiore Barone ha, nel tempo, orientato l’impegno del proprio personale è stato quello delle violenze domestiche, fenomeno sempre più crescente. Evento particolarmente doloroso è stato il femminicidio perpetrato a Cavarzere dell’agosto 2018, il cui responsabile è stato immediatamente assicurato alla giustizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comandante Francesco Barone lascia i carabinieri di Chioggia

VeneziaToday è in caricamento