rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Attualità

Partito il generatore donato da Vtp alla comunità ucraina

Venezia Terminal Passeggeri ha deciso di donare uno dei tre generatori che erano utilizzati a servizio ausiliario delle passerelle mobili della Marittima

Anche Venezia Terminal Passeggeri ha aderito alla richiesta di aiuto di Padre Aleksander, donando alla comunità ucraina greco cattolica di Venezia un generatore che sarà destinato a un ospedale o campo profughi in Ucraina.

L’inverno, la guerra e le difficoltà non hanno lasciato indifferente la comunità portuale di Venezia ed in particolare Vtp che ha deciso di donare uno dei tre generatori che erano utilizzati a servizio ausiliario delle passerelle mobili della Marittima e che presto troverà una nuova funzione a servizio di infrastrutture vitali per la popolazione. Oggi è partito il carico speciale con destinazione Makariv, città nella regione di Kiev profondamente colpita dalla guerra: «In un momento così difficile per l’Ucraina e la sua popolazione non potevamo rimanere indifferenti alla richiesta di aiuto di Padre Aleksander e per questo siamo lieti di aver potuto fare un piccolo gesto speriamo possa essere di aiuto alle persone che purtroppo ancora oggi vivono in condizioni in alcuni casi estreme. A tutti loro e alla comunità ucraina di Venezia giunga il nostro più sincero augurio di buone feste», hanno dichiarato Fabrizio Spagna Presidente e ad di Venezia Terminal Passeggeri e tutti i collaboratori della società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partito il generatore donato da Vtp alla comunità ucraina

VeneziaToday è in caricamento