rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024

«Nella vita anche i "ghiribizzi" contano»: i disegni di Gillo Dorfles alla Fondazione Giorgio Cini | VIDEO

La mostra "Ghiribizzi", curata da Aldo Colonetti e Luigi Sansone, raccoglie ventuno disegni più un dipinto che testimoniano l’ingegno creativo del noto critico d'arte, esteta e pittore scomparso nel 2018. Resterà aperta al pubblico fino al 31 gennaio 2022

Dal 12 novembre 2021 al 31 gennaio 2022 sarà possibile visitare, presso la Fondazione Giorgio Cini sull'Isola di San Giorgio Maggiore, Ghiribizzi, la mostra che espone le opere inedite di Gillo Dorfles.

Curata da Aldo Colonetti e Luigi Sansone, l'esposizione raccoglie ventuno disegni più un dipinto che testimoniano l’ingegno creativo del noto critico d'arte, esteta e pittore scomparso nel 2018. Si tratta anche di un ritorno simbolico di Dorfles all'interno degli spazi della Fondazione Cini, da lui spesso visitata nel corso della propria vita: «È stato un ospite assiduo e partecipe delle attività della Fondazione, ma è nella sua inedita veste di creativo talentuoso e ironico pittore che abbiamo voluto rendergli omaggio, accogliendo con entusiasmo la proposta di questa mostra» racconta Renata Codello, segretario generale della Fondazione Giorgio Cini.

Realizzata in collaborazione con Associazione Culturale Gillo Dorfles, Ghiribizzi è stata allestita nella Sala delle Mostre della Biblioteca in Manica Lunga e rappresenta l’ultima testimonianza del Dorfles artista e filosofo ricercatore: «Questi ventuno disegni forse devono essere “guardati”, ciascuno di essi, come un dato assoluto, al di là della provenienza e del loro ruolo nell’evoluzione della ricerca artistica dell'autore» spiega Colonetti. «L’opera pittorica di Dorfles è tutta pervasa da una rara capacità di coinvolgere lo spettatore nel piacere di cercare e ritrovare in essa quel misterioso mondo interiore che è in ciascuno di noi» conclude Sansone.

La mostra – accompagnata da un catalogo edito da Electa acquistabile al bookshop del San Giorgio Café – è visitabile fino al 31 gennaio 2022. Ingresso libero, previa prenotazione, con obbligo di Green Pass e mascherina. Ulteriori informazioni sono disponibili online

Video popolari

«Nella vita anche i "ghiribizzi" contano»: i disegni di Gillo Dorfles alla Fondazione Giorgio Cini | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento