Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Giornate FAI d'autunno: tutti i luoghi da visitare a Venezia e in terraferma

Il 16 e 17 ottobre diversi posti simbolo del patrimonio storico, artistico e paesaggistico veneziano saranno aprerti al pubblico in via straordinaria con il solo contributo di 3 euro

Tornano anche quest'anno le Giornate FAI d'Autunno, le aperture straordinarie dei luoghi d'arte italiani organizzate per valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico del nostro Paese. Il 16 e 17 ottobre, il Fondo Ambiente Italiano apre al pubblico più di 600 luoghi simbolo della storia, dell'arte e della cultura italiana per permettere a tutti di ammirare e scoprire le bellezze del proprio territorio. Anche il Veneto aderisce all'iniziativa con l'apertura diversi siti, spesso chiusi al pubblico, dal centro storico di Venezia alla terraferma, mettendo, così, la bellezza del territorio a disposizione di tutti. Tra chiostri, hotel storici, aziende agricole, chiese e palazzi le possibilità di scelta sono molte ma scopriamole insieme.

Tutti i luoghi veneziani delle Giornate FAI d'autunno

Negozio Olivetti a Venezia

Arcipelago Noale - Isola della rocca tra passto e futuro a Noale

Azienda agricola Ca' Berga a Portogruaro

Chiesa Santa Maria di Lison a Portogruaro

Tenuta Planitia - villa Bogdano e bosco di Lison a Portogruaro

I chiostri di San Zaccaria a Venezia

Arsenale Militare Marittimo a Venezia

Palazzo Dandolo: lo storico Hotel Danieli a Venezia

Come si accede ai luoghi FAI

Si potrà accedere a ognuno dei luoghi FAI delle giornate d'autunno solo su prenotazione al sito ufficiale e con una donazione non obbligatoria ma suggerita di 3 euro. La donazione online consentirà, a chi lo volesse, di prenotare la propria visita e assicurarsi l’ingresso nei luoghi che avranno posti limitati nel rispetto delle norme. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate FAI d'autunno: tutti i luoghi da visitare a Venezia e in terraferma

VeneziaToday è in caricamento