Giornata di relax con gli amici sulle rive del fiume, 18enne aggredita al volto da un pitbull

La giovane, di San Donà, si trovava sulle grave del Piave nel Trevigiano, quando il grosso cane l'ha attaccata senza motivo, mordendola alla guancia e sul mento. Poi si è dileguato

Stava passeggiando sulle grave del Piave a Negrisia (Treviso) quando è stata attaccata al viso da un pitbull. Protagonista sfortunata della vicenda una 18enne di San Donà di Piave, che stava trascorrendo con alcuni amici il 25 aprile in riva al fiume. Come riporta la Nuova Venezia, il fatto poteva riportare conseguenze ben più gravi per la giovane, che per fortuna se l'è cavata con alcune ferite e qualche punto di sutura.

La denuncia

Dopo il fatto, la famiglia della ragazza ha subito sporto denuncia ai carabinieri e ha lanciato un appello: "Se qualcuno ha visto qualcosa, si faccia avanti". Secondo quanto raccontato dai genitori, la 18enne si trovava seduta su un asciugamano con un amico, ad un certo punto sarebbe arrivato a gran velocità un pitbull grigio, senza museruola, che l'avrebbe attaccata senza motivo, mordendola sulla guancia destra e sul mento. Dopo l'attacco fulmineo, il cane si sarebbe dileguato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulle tracce del proprietario, invano

Gli amici della giovane avrebbero quindi cercato di rintracciare il cane ed il suo proprietario, andando fino ai parcheggi distanti alcune centinaia di metri da dove si trovavano, ma senza risultato. Difficile, inoltre, capire chi fosse il padrone dell'animale, dal momento che vagava in libertà. Sul posto è giunta la madre della ragazza, che l'ha portata al pronto soccorso più vicino per garantirle le cure del caso: i sanitari hanno quindi pulito le ferite e applicato quattro punti di sutura sotto il mento. Ora la giovane dovrà sottoporsi a qualche visita di controllo, per verificare la completa guarigione e l'assenza di infezioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento