Martedì, 22 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'autore Giovanni Montanaro devolve i diritti d'autore de "Il libraio di Venezia" a sette scuole veneziane | VIDEO

Agli istituti scolastici sono stati destinati 14mila euro attraverso dei buoni spesa del valore di 2mila euro ciascuno da utilizzare nelle librerie veneziane per l’acquisto di testi. Presente alla cerimonia anche l’attrice Ottavia Piccolo, che ha curato la versione audiolibro dell’opera nell’ambito del progetto "Libro parlato Lions" del Lion Club Italia, destinato ai non vedenti

Lo scrittore e avvocato veneziano Giovanni Montanaro, autore del bestseller Il libraio di Venezia, ha devoluto questa mattina i diritti d’autore del libro a sette istituti superiori della città lagunare. Nello specifico, alle scuole sono stati destinati 14mila euro attraverso dei buoni spesa del valore di 2mila euro ciascuno da utilizzare nelle librerie veneziane per l’acquisto di testi. 

Edito da Feltrinelli, Il libraio di Venezia racconta il dramma dell’Acqua Granda attraverso lo sguardo di Vittorio, libraio immaginario e custode di pagine, memorie e frammenti letterari. È un omaggio alla città, un racconto che ripercorre gli attimi subito successivi all’inondazione: a partire da una piccola libreria di Campo San Giacomo, il lettore viene infatti accompagnato alla scoperta di una Venezia inedita. In calce al testo, l’autore ha infine voluto ricordare ed elencare le 23 librerie indipendenti presenti in città, destinatarie – insieme alle scuole – del progetto solidale che vuole promuovere e sostenere la lettura. L’iniziativa, ideata e voluta dallo stesso Montanaro, si è tenuta questa mattina nel corso di una cerimonia a Ca’ Farsetti.

Presenti, oltre all'autore, il presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano e l’attrice Ottavia Piccolo, che – per conto della casa editrice – ha curato la versione audiolibro dell’opera nell’ambito del progetto "Libro parlato Lions" del Lion Club Italia, destinato ai non vedenti. Durante la cerimonia è stato letto inoltre il messaggio di saluto e di ringraziamento scritto dal ministro della Cultura, Dario Franceschini: «Impegni istituzionali non mi permettono di partecipare alla cerimonia per la meritevole iniziativa del giovane scrittore e avvocato veneziano, Giovanni Montanaro, che con notevole spirito solidale ha deciso di destinare i proventi da diritto d’autore del suo ultimo romanzo ai sette istituti superiori della sua città per l’acquisto di libri nelle librerie veneziane. Le librerie sono degli autentici presìdi di cultura, capaci di portare la luce nei quartieri e nei centri storici in cui sono presenti. Questo è vero tanto più a Venezia, una delle più antiche capitali dell’editoria europea, dove la comunità dei residenti e quella degli studenti costituisce un solido bacino di lettura».

Presenti alla cerimonia anche gli insegnanti e i rappresentanti delle sette scuole che hanno ricevuto il buono da 2mila euro: gli istituti di istruzione superiore Tommaseo-Benedetti, Algarotti-Sarpi e Marco Polo, il polo tecnico professionale Vendramin Corner, il convitto nazionale Foscarini, il liceo artistico Guggenheim e l’istituto professionale per i servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera Andrea Barbarigo.

Si parla di

Video popolari

L'autore Giovanni Montanaro devolve i diritti d'autore de "Il libraio di Venezia" a sette scuole veneziane | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento