menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica in barca tra Poveglia e Malamocco, giornata di festa e di presidio acqueo

Appuntamento l'8 luglio: iniziativa dell'associazione Poveglia per tutti con la partecipazione di società sportive, attivisti, semplici cittadini. E il sogno di "riconquistare" l'isola

Un presidio acqueo è in programma per domenica 8 luglio nella laguna di Venezia, tra Malamocco e Poveglia: una giornata aperta a tutti, dalle 11 in poi, una "grande festa della custodia marina" dell'isola, come la definiscono gli organizzatori. "Spettacoli galleggianti, tuffi e cotillons - assicura l'associazione Poveglia per tutti - E non mancheranno le sorprese". La sera, poi, ci sono i fuochi d'artificio della sagra di Malamocco. Tutti convocati: barche a remi, a motore, a vela, e tutti invitati a portarsi dietro cibi e bevande per cicchettare sulle onde.

Un'isola per tutti

L'iniziativa coincide con l'annuncio di una possibile ricandidatura dell'associazione al prossimo bando del demanio per la concessione di Poveglia. L'ipotesi è emersa - come riporta La Nuova Venezia - durante l'assemblea dei soci della settimana scorsa. Si vedrà: di certo questo gruppo di agguerriti cittadini ha intenzione di continuare a interessarsi delle sorti dell'isoletta, divenuta simbolo della volontà popolare di tutelare i "tesori" veneziani e bloccarne la vendita. Gli anni scorsi, nello stesso periodo, l'associazione organizzava una regata con traguardo sull'isola, seguita da pulizie di gruppo e assemblea. Stavolta non sarà possibile, visto che il ministero delle Infrastrutture ha vietato l'approdo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento