Una gondola fiorita per sostenere il florovivaismo

Il settore soffre gravi perdite a causa dell'emergenza sanitaria, in particolare con le cancellazioni di matrimoni ed eventi

È stata allestita a San Marco una "gondola fiorita" che simboleggia la ripartenza del florovivaismo e che vuole attirare l'attenzione sulle perdite milionarie subite dal settore a causa dell'epidemia coronavirus. L’iniziativa è promossa in tutta Italia da Coldiretti, Affi (Associazione floricoltori e fioristi italiani) e Federfiori. «Lanciamo in questo modo un "sos vivai" - dicono i promotori - l’allestimento​ di una gondola giardino sarà il simbolico appello di ripartenza per vivaisti e floricoltori».

L'iniziativa

Grazie alla collaborazione con i flower designer, in tutta Italia vengono addobbati per 24 ore statue, palazzi, gradinate con gerbere, margherite, peonie, rose e piante verdi per testimoniare la voglia di ripartenza degli imprenditori dopo un lockdown che ha comportato cancellazioni, disdette di matrimoni, eventi, cerimonie con perdite per milioni di euro. «Le composizioni floreali dell’iniziativa “Ripartiamo con un fiore” sono il grido di dolore – sottolinea la Coldiretti – di un settore strategico per l’economia, il lavoro e la qualità della vita. In Veneto sono 1500 le aziende florovivaistiche che impiegano 50 mila addetti paralizzate dal crollo delle vendite causato dalla pandemia. Una situazione aggravata dalle importazioni dall’estero con esempi di concorrenza sleale quotidiana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto in moto, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento