Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità Rio della Madonna dell'Orto

Gondolieri sub: un fusto di vernice, un lavabo e una vasca tra gli oggetti recuperati

Domenica nuova immersione per rimuovere materiale inquinante depositato nel corso degli anni sul fondo della laguna

Quarta uscita per i gondolieri sub: recuperati nell'immersione di domenica un motore fuoribordo, un fusto di vernice, un lavabo e una vasca: materiale inquinante depositato nel corso degli anni sul fondo della laguna. Dopo i tre interventi eseguiti tra rio dei Santi Apostoli e rio di San Girolamo, che hanno permesso ai sommozzatori di recuperare centinaia di chili di rifiuti tra pneumatici, antenne, bidet e un motore marino da 25 cavalli, oggi hanno replicato l'esperienza in rio della Madonna dell'Orto, nel tratto che va dal portale dell'ospedale Fatebenefratelli alla chiesa della Madonna dell'Orto.

Cosa è stato trovato

Sul posto erano presenti anche il consigliere delegato alla Tutela delle Tradizioni, Giovanni Giusto, e la consigliera comunale, Francesca Rogliani: «Sono stati riportati in superficie, oltre a diverse bottiglie di vetro, tubi, latte e copertoni usati come parabordi, anche un motore fuoribordo 4 cavalli, un fusto industriale di vernice antivegetativa, un lavabo doppio in ceramica e una piccola vasca».

Transito

I sei gondolieri, tutti istruttori sub, divisi in due squadre, hanno recuperato in totale circa un quintale di materiale. Il rio è infatti risultato essere più pulito rispetto ai precedenti, probabilmente perché è un rio poco trafficato e con poche rive di scarico. Il materiale raccolto è stato consegnato a Veritas, che si occuperà di smaltirlo. Durante la mattinata, dalle ore 8 alle 14, il transito delle unità di navigazione a remi e a motore è stato interdetto, ma per garantire la viabilità acquea sono state escluse dal divieto le aree immediatamente corrispondenti alle intersezioni con i rii dei Zecchini e dei Trasti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gondolieri sub: un fusto di vernice, un lavabo e una vasca tra gli oggetti recuperati

VeneziaToday è in caricamento