rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024

Non tutti si comportano in modo civile: mascherine e guanti gettati a terra dopo l'utilizzo | VIDEO

Alcune immagini registrate nelle aree periferiche della terraferma veneziana

Sono tante le segnalazioni, ricevute in questi giorni, di residenti delle aree periferiche del comune di Venezia che lamentano comportamenti incivili da parte di alcuni passanti. In particolare, è stata denunciata la grande quantità di guanti e mascherine gettate a terra dopo l’utilizzo. Abbiamo documentato la situazione a Mestre, tra il quartiere Pertini e via Bissuola, e lungo via Altinia, a Favaro. Le immagini raccolte testimoniano la mancanza di rispetto verso l’ambiente e i concittadini: l’erba, le piante, i fiori e il paesaggio urbano contaminati da una sporcizia quanto mai evitabile. 

Ricordiamo, a tal proposito, l’importanza del corretto smaltimento di guanti e mascherine: dopo l’utilizzo, i guanti di lattice e nitrile devono essere gettati nell’indifferenziata. Se composti da vinile, invece, dovranno essere smaltiti nei raccoglitori della plastica. L’Istituto Superiore di Sanità si è espresso anche riguardo lo smaltimento delle mascherine monouso, sottolineando che dovranno essere gettate nei rifiuti indifferenziati. Altre informazioni sul conferimento dei dispositivi di protezione, e dei rifiuti in generale, sono disponibili in questo opuscolo del ministero della Salute.

Video popolari

Non tutti si comportano in modo civile: mascherine e guanti gettati a terra dopo l'utilizzo | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento