Attualità

Customer satisfaction: gli utenti Atvo premiano sicurezza, comfort e puntualità

I risultati dell'indagine sul trasporto nel Veneto orientale

Quasi il cento per cento degli utenti si sente al sicuro quando viaggia con un mezzo di Atvo. È forse uno dei dati più significativi che emerge dalla "customer satisfaction” di chi utilizza mezzi, strutture e servizi di Atvo. Tante le voci che vengono prese in considerazione: dalla sicurezza (intesa come mancanza di incidenti, ma anche di furti), al comfort dei mezzi, alla puntualità, le informazioni fornite, persino la gentilezza del personale.

Aumenta il grado di soddisfazione

Il grado di soddisfazione complessivo raggiunge il 91,4%, rispetto all’89,9% di un anno fa. Un crescendo, se si considera che si è passati dal 69,8% del 2005 al 91,5% del 2019. «Il trend positivo non fa che seguire gli investimenti e le scelte migliorative adottate da Atvo - commenta il presidente, Fabio Turchetto - che considerano ogni aspetto del viaggio. Investimenti che riguardano le strutture, i mezzi, ma anche la tecnologia». Si va, infatti, dal rinnovamento del parco mezzi all’introduzione del wi-fi gratuito nei bus turistici, agli investimenti per tutto quello che riguarda proprio il turismo, alle strutture. Una delle novità introdotte, dal punto di vista dei servizi e della tecnologia, premiate anche a livello internazionale, l’app DaAaB.

I dati

Il voto più alto è andato alla sicurezza, che ha ottenuto il 98,5% (con il 99,6% per la sicurezza del viaggio). Atvo per il sociale passa dall’81,5% al 90,9%. Si vedono anche gli effetti del rinnovo del parco mezzi: il comfort, infatti, è aumentato di quattro punti, passando all’87,4%. Cresce anche il parere favorevole anche sul servizio informazione, oggi al 93,1%. Tra i dati significativi: la frequenza del servizio è al 93,9%, la cortesia e disponibilità del personale viaggiante al 91,8%, il livello di affollamento (disponibilità di posti a sedere) è valutato positivamente per il 90,3%, la pulizia il 98,1%.

«Siamo attenti ai suggerimenti»

«Pur avendo ottenuto ancora una valutazione molto alta, ancora una volta in crescita, di certo non ci fermiamo agli aspetti positivi - interviene il direttore Atvo, Stefano Cerchier - Terremo, come sempre, in debita considerazione anche i suggerimenti e comunque gli aspetti da migliorare, così come ci è stato indicato dagli utenti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Customer satisfaction: gli utenti Atvo premiano sicurezza, comfort e puntualità

VeneziaToday è in caricamento