rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Attualità

Dall'Inner Wheel Club di Venezia contributo ad uno studente per finire l'università

La consegna simbolica permetterà a una giovane utente dello Sportello antiviolenza di Villa Groggia di completare il percorso di studi universitari

Ancora un’iniziativa di solidarietà a sostegno delle donne vittime di violenza. Si è svolta a Ca’ Farsetti, alla presenza della presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, la consegna simbolica di un contributo economico che permetterà a una giovane utente dello Sportello antiviolenza di Villa Groggia di completare il percorso di studi universitari.

La donazione è stata fatta dall’Inner Wheel Club di Venezia (Carf), l’associazione internazionale che promuove services ed interventi di solidarietà di carattere umanitario. La presidente Daniela Ginella Busato ha sottolineato che il tema della dispersione scolastica è uno degli obbiettivi che quest'anno ha caratterizzato, anche a livello nazionale, gli sforzi dell'organizzazione. Un impegno la cui importanza è stata sottolineata dalla responsabile del Centro antiviolenza di Venezia, Patrizia Marcuzzo, che ha evidenziato la vicinanza del Club ormai da alcuni anni con numerose dimostrazioni di solidarietà.

«Non è la prima volta che l'Inner Wheel Club si mette a disposizione, con grande generosità e sensibilità, a favore del nostro Centro antiviolenza - ha dichiarato Damiano ringraziando le rappresentanti dell'associazione - Quello di oggi è un ulteriore gesto prezioso che favorisce il percorso di reinserimento di una ragazza che, grazie al compimento del suo percorso di studi, potrà ambire all'inserimento nel mondo del lavoro e quindi all'indipendenza economica. Siamo orgogliosi che nella nostra città e sul territorio ci siano realtà come la vostra».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Inner Wheel Club di Venezia contributo ad uno studente per finire l'università

VeneziaToday è in caricamento