rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Noale

A Noale installate tutte le colonnine di ricarica per auto elettriche

Ecco dove: parcheggio della casa di riposo di via De Pol, parcheggio di piazzale Bastia, parcheggio dei Mercati Nuovi, parcheggio di piazza Briana lato nord-ovest, parcheggio di piazza Padre A. Bordignon lato sud-est; parcheggio pubblico di via Moniego centro (ex area Noalmarmi)

A Noale è terminata l’installazione delle due ultime colonnine di ricarica per auto elettriche in piazzale Bastia e in piazza Mercati Nuovi. «Ad inizio progetto avevamo individuato lsei aree di parcheggio, con due stalli di sosta per infrastruttura, ovvero due auto ricaricabili contemporaneamente, ritenute in posizione strategica», spiega il delegato all’innovazione tecnologica Riccardo Canil. Parcheggio pubblico della casa di riposo di via De Pol, parcheggio di piazzale Bastia, parcheggio dei Mercati Nuovi, parcheggio di piazza Briana lato nord-ovest, parcheggio di piazza Padre A. Bordignon lato sud-est; parcheggio pubblico di via Moniego centro (ex area Noalmarmi). Quattro punti erano già entrati in servizio tra il 2018 e il 2020, gli ultimi due sono stati attivati nel 2021. Ai 6 punti di ricarica in area pubblica vanno aggiunte le 4 colonnine Enel installate dal privato al parcheggio interno del supermercato Lando. 

«Valorizzare il territorio, promuovere la sostenibilità, è questo l’obiettivo del protocollo di intesa siglato ed approvato in giunta nel 2018 tra Enel X, la divisione del Gruppo Enel elettrico dedicata a prodotti innovativi e soluzioni digitali, e il Comune di Noale per la realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici di 6 colonnine che è stata completata all’inizio dell’estate. Ringrazio - commenta l’assessore alle Politiche ambientali Alessandra Dini - il consigliere delegato Riccardo Canil per l’impegno nel portare avanti questo progetto insieme agli uffici comunali». I costi delle infrastrutture di ricarica, dell’installazione e della manutenzione sono a carico di Enel X. «La nostra città completa così un passo avanti nel segno della sostenibilità, dell’ambiente e della mobilità di nuova generazione».
       
«Chi viaggia in auto elettrica in questa fase storica – continua Canil – necessita di una rete di ricarica che permetta un maggior copertura del territorio. Tutte le colonnine si trovano già nelle mappe digitali che i possessori di auto elettrica utilizzano per i loro viaggi. In questo modo Noale e le 3 frazioni ambiscono a diventare punto di riferimento per gli automobilisti “elettrici” della regione. Nelle frazioni abbiamo scelto aree vicine a punti di ristorazione perché la pausa pranzo può essere un ottimo momento per eseguire una ricarica, così potranno beneficiarne anche queste attività commerciali», conclude il delegato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Noale installate tutte le colonnine di ricarica per auto elettriche

VeneziaToday è in caricamento