rotate-mobile
Attualità

Aperte le iscrizioni ai nidi e spazio cuccioli a Venezia

L'assessore ai servizi al cittadino Laura Besio ha visitato mercoledì mattina gli sportelli dell’Anagrafe e dello Stato Civile di Venezia centro storico e delle sedi di Lido, Pellestrina e Burano

Il Comune di Venezia ha aperto le iscrizioni agli asili nido e spazio cuccioli per l’anno scolastico 2021-2022. Saranno aperte fino al 15 marzo 2021 (ore 12.00). Agli asili nido comunali e al nido integrato sono ammessi i bambini dai tre mesi (nati o con data presunta entro il 31/05) fino ai tre anni di età; i bambini di età inferiore ai sei mesi saranno inseriti previa valutazione del coordinatore pedagogico di area ed esaminate le condizioni strutturali e organizzative del servizio. Ai bambini che compiono tre anni dopo il 31 dicembre è consentito completare l'anno di frequenza.

Gli spazi cuccioli sono servizi dedicati ai bambini tra i dodici mesi e tre anni e prevedono la permanenza dei bambini per un tempo massimo di cinque ore giornaliere (senza pasto). Al momento dell’iscrizione, viene data la possibilità di esprimere fino ad un massimo di cinque scelte complessive (tra nidi e spazio cuccioli), con la creazione successiva di una lista per ciascun nido sulla base delle scelte degli utenti in ordine di priorità e sulla base dei posti disponibili.

Possono essere iscritti i bambini residenti nel Comune di Venezia (la residenza riguarda il bambino e almeno un genitore), o con richiesta di residenza presentata, unitamente ad almeno un genitore, nel Comune di Venezia nel termine stabilito. Sono equiparati ai residenti anche i bambini in affido in famiglie residenti nonché i bambini di cui almeno un genitore appartenga alle forze dell’ordine o alle forze armate assegnato a prestare servizio in strutture del territorio comunale. Le domande dei cittadini non residenti nel Comune di Venezia possono essere accolte a condizione che siano state interamente soddisfatte le domande dei residenti. È possibile fare domanda di trasferimento da un nido comunale o spazio cucciolo a un altro secondo le scadenze temporali indicate dall'amministrazione con modulo. Per ricevere assistenza in fase di iscrizione: iscrizionionline@comune.venezia.it


L’assessore ai servizi al cittadino Laura Besio ha visitato mercoledì mattina gli sportelli dell’Anagrafe e dello Stato Civile di Venezia centro storico e delle sedi di Lido, Pellestrina e Burano. «Siamo partiti nel 2018 nel segno dell’innovazione, con la possibilità di ottenere i certificati anagrafici online tramite Dime, lo sportello digitale del Comune di Venezia mentre la vicinanza ai cittadini - afferma l’assessore – è garantita da tutti gli sportelli, sia centrali che periferici, presenti e operativi nel territorio, da Burano a Pellestrina. Oggi innovazione e vicinanza si fondono in un nuovo progetto che stiamo portando avanti e che, nel giro di qualche mese, renderà possibile ottenere diverse tipologie di certificati direttamente nelle edicole e tabaccherie che vorranno aderire a quest’importante iniziativa».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperte le iscrizioni ai nidi e spazio cuccioli a Venezia

VeneziaToday è in caricamento