Attualità Musile di Piave

Bimbo prodigio: pianista di 6 anni di San Donà incanta alla Filarmonica di San Pietroburgo

Jacopo Gressini frequenta la scuola musicale Monteverdi di Musile di Piave. Al suo attivo, negli ultimi due anni, già numerosi concerti e riconoscimenti

Jacopo Gressini all'opera

All'età di 6 anni si è esibito, lo scorso 18 gennaio, nel Concerto finale alla Filarmonica di San Pietroburgo, dopo aver vinto il primo premio al concorso "Crescendo International competition", presso il conservatorio "Pollini" di Padova. Lui è Jacopo Gressini, sandonatese, allievo prodigio della scuola comunale musicale "C. Monteverdi" di Musile di Piave. Un talento sopraffino, seguito dalla professoressa Sabrina Comin, che ha mosso i primi passi nell'ente musilense a settembre del 2016, a soli 4 anni.

Un giovane talento

La passione per la musica classica lo porta ben oresto ad accrescere il proprio bagaglio: «Con la sua spiccata intelligenza ed un metodo di studio costante, - spiega la professoressa Sabrina Comin - Jacopo ha già una capacità di lettura e comprensione della frase musicale di altissimo livello. In particolar modo colpisce la straordinaria sensibilità musicale ed espressiva nell'esecuzione, confermata anche ad una recente masterclass di pianoforte da importanti compositori come i maestri Giorgio Tortora e Mario Pagotto». 

Concerti e riconoscimenti

A gennaio del 2017 il giovane pianista ha partecipato alla rassegna dedicata alla compositrice Maria Vacca e nell'estate 2017-2018 si è esibito con grande successo ad alcuni concerti per un progetto sociale presso il centro diurno "S. Pertini" di Jesolo. Il 30 Aprile 2018 ha vinto il 1° premio con 97/100 al XIII Concorso "Musica Insieme" di Musile di Piave ed è stato invitato dalla giuria ad esibirsi durante il concerto di premiazione. Ma non è finita qui: il 13 Maggio 2018 ha vinto il primo premio alla 5° concorso internazionale "Remo Vinciguerra", il premio zpeciale Arena di Verona e il premio CD con la registrazione presso la Fazioli Concert Hall di Sacile. «A Jacopo vanno i complimenti da parte di tutta l'amministrazione comunale di Musile di Piave - dicono il sindaco Silvia Susanna e il vicesindaco Vittorino Maschietto - così come alla professoressa Sabrina Comin e all'istituto, che ancora una volta si dimostra un'eccellenza del territorio nel far emergere il talento attraverso un insegnamento di alta qualità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo prodigio: pianista di 6 anni di San Donà incanta alla Filarmonica di San Pietroburgo

VeneziaToday è in caricamento