rotate-mobile
Attualità Jesolo

Jesolo pronta a riaprire gli hotel per Natale

Il presidente di Aja si scaglia contro chi parla di una città chiusa nel periodo autunnale e invernale: «È una mancanza di rispetto nei confronti degli imprenditori che stanno investendo per essere operativi»

Jesolo è pronta a riaprire gli hotel nel periodo festivo legato al Natale. «Parlare di una città chiusa, praticamente senza hotel aperti durante il periodo autunno-invernale, è una mancanza di rispetto nei confronti degli imprenditori che stanno investendo per essere operativi, dell’amministrazione comunale che sta organizzando grandi eventi nonostante le difficoltà». Con queste parole, il presidente dell'associazione jesolana albergatori (Aja), Pierfrancesco Contarini, reagisce duro a quanti, in questi giorni, indicano per Jesolo un periodo buio, fatto di chiusure e di inospitalità.

Il momento resta impegnativo per i costi, che hanno costretto alcune attività ad anticipare la chiusura della stagione balneare, «ma ciò non significa che non avremo una stagione invernale», ha spiegato Contarini, sottolineando come stiano proseguendo i lavori nelle opportune sedi «affinché si possa intervenire, anche attraverso le soluzioni che abbiamo prospettato».

Già in sede di bilancio di fine estate, i vertici di Aja avevano sottolineato come la programmazione di eventi sportivi nel periodo autunnale, oltre ai tanti concerti che si terranno al PalaTurismo ed agli eventi di Natale e Capodanno, contribuiranno a tenere alta l’attenzione su Jesolo, con inevitabili ricadute sulle prenotazioni. Fare una stima su quante strutture riapriranno nel periodo invernale non è possibile, «ma di certo Jesolo non rimarrà senza ricettività alberghiera», ha aggiunto Contarini.

Il presidente di Aia ricorda anche come ci siano hotel che proprio durante le festività invernali realizzino dal 20 al 30% del proprio fatturato. È prevedibile che i costi di soggiorno saranno ritoccati verso l'alto rispetto alle passate stagioni, «in considerazione degli alti costi di luce e gas, oltre alle materie prime: ma sono convinto che i turisti che decideranno di fare vacanza in quel periodo, sapranno comprendere queste scelte, che interessano tutta la categoria a livello nazionale e non solo le strutture ricettive della nostra città».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo pronta a riaprire gli hotel per Natale

VeneziaToday è in caricamento