La cicogna porta il kit dell'Umana Reyer: l'iniziativa presentata dalla squadra all'Angelo di Mestre

L’occasione è stata l'inaugurazione di una riproduzione in cartone di Leo Rey che sarà presente presso la sala parto e che informerà le famiglie dei nascituri sul progetto Reyer Baby

Una rappresentanza dell’Umana Reyer ha fatto visita all’ospedale dell’Angelo nei reparti di ostetricia/ginecologia e pediatria. L’occasione è stata quella di inaugurare una riproduzione in cartone di Leo Rey che sarà presente presso la sala parto e che informerà le famiglie dei nascituri sul progetto Reyer Baby, che prevede la consegna di un kit orogranata di benvenuto al mondo con una maglietta (taglia un anno) e una lettera di benvenuto tradotta in diverse lingue.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa

Ad accogliere Stefano Tonut, Valerio Mazzola, Julyan Stone e Leo Rey in persona, era presente il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben, che ha voluto sottolineare come la collaborazione tra ULSS 3 e Reyer, che perdura da oltre dieci anni, sia una sinergia vincente insita di valori e legami con il territorio. Insieme al Direttore Generale erano presenti anche il primario del reparto di Ostetricia/Ginecologia dott. Tiziano Maggino, il dirigente sanitario di Pediatria Paola Cavicchioli e il dottor Pierluigi Righetti. Al termine delle foto di rito e dell’incontro nel reparto di Ostetricia e Ginecologia (in cui si sono ricordati i numeri del progetto, a partire dagli oltre 105.000 kit distribuiti in dodici anni), gli atleti orogranata hanno visitato i piccoli pazienti presenti in pediatria omaggiandoli con un gadget dei Campioni d’Italia e scambiando foto e sorrisi. L’Umana Reyer ringrazia il Direttore Generale, i primari, i medici e tutte le ostetriche che ogni giorno sono a disposizione dei cittadini veneziani e che collaborano in questo importante progetto sociale e culturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento