Attualità

"L'architetto Tobia Scarpa nominato accademico onorario dalla prestigiosa Accademia Olimpica di Vicenza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"L’Accademia Olimpica di Vicenza terrà sabato 23 giugno la cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2017-2018 e nella cornice del Teatro Olimpico, straordinaria opera del Palladio, verranno presentati i nuovi Accademici Olimpici. Tra questi Tobia Scarpa è l’unico Onorario: si tratta di un importante riconoscimento all’architetto e designer veneziano per la sua eccezionale carriera, che si è espressa in memorabili interventi di costruzione e restauro e in prodotti di arredo che sono diventati icone del design. Tra le opere di architettura, rappresentativo il restauro delle Gallerie dell’Accademia di Venezia (che ha comportato un lavoro imponente, iniziato nei primi anni 2000) per ampliare gli spazi espositivi passati da 6.000 a 12.000 mq, nel quale Scarpa ha esercitato tutta la sua passione filologica per rispettare e valorizzare ogni singolo elemento del complesso compreso lo splendido cortile palladiano, reso accessibile ai visitatori. Nel trevigiano, la prolungata committenza della famiglia Benetton ha portato alla realizzazione di edifici ancora oggi considerati un paradigma estetico­funzionale e un lavoro esemplare di architettura industriale. Altrettanto notevole il recente restauro delle ex Prigioni Asburgiche nel centro di Treviso, che ospitano dal 28 aprile scorso la collezione Imago Mundi della Fondazione Benetton. Come designer Tobia Scarpa ha lavorato con le più rilevanti aziende italiane e da queste collaborazioni sono nati prodotti celebri, che hanno vinto numerosi premi internazionali e sono tuttora parte delle collezioni permanenti di musei e gallerie in tutto il mondo, come il Moma a New York e il Louvre a Parigi. Tobia Scarpa ha vinto il Compasso d’Oro ADI (Associazione per il Disegno Industriale) con Afra Bianchin nel 1970 per la sedia Soriana di Cassina e nel 2008 Tobia è stato insignito del Compasso d’Oro alla Carriera. L’Accademia Olimpica di Vicenza è la più antica in Italia, oltre quella della Crusca e dei Lincei, fondata nel 1555 da un gruppo di cittadini vicentini: tra i primi accademici compare anche Andrea Palladio. Sin dalla fondazione, l’attività dell’Accademia si esprime in un alternarsi di manifestazioni culturali con l’obiettivo di coltivare tutte le arti, promuovendo mediante pubblicazioni, celebrazioni, corsi e manifestazioni gli studi letterari, storici, filosofici, scientifici, tecnici, giuridici, economici, amministrativi e le attività artistiche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'architetto Tobia Scarpa nominato accademico onorario dalla prestigiosa Accademia Olimpica di Vicenza"

VeneziaToday è in caricamento