La progettazione professionale: chiave del successo nella realizzazione di uno spazio verde

e-gardening organizza tre incontri sul rapporto tra la progettazione professionale degli spazi verdi e il diretto beneficio economico, ambientale e di immagine che sono in grado di dare.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Nell’ambito del Patentino dell’Ospitalità, il programma di formazione del Comune di Cavallino Treporti, e-gardening, ditta specializzata nella progettazione e realizzazione di spazi verdi, presenta un ciclo di tre incontri sulla progettazione degli spazi verdi e i vari benefici, ambientali, economici, ma non solo che ne possiamo trarre.

Quello verde è un patrimonio che troppo spesso viene dato per scontato, ma che necessita di cure, attenzioni e, soprattutto, di servizi professionali. L’improvvisazione in materia di garden design e manutenzione rischia di dare risultati deludenti, se non addirittura dannosi e pericolosi. Le essenze, il loro comportamento e la conoscenza del terreno in cui verranno piantate sono tutte variabili che determinano il successo o meno di un giardino e che trasformano un investimento in un profitto economico e ambientale ad esempio per un hotel o una struttura ricettiva open air.

Nei tre incontri si affronterà la gestione del verde, privato, pubblico e business, andando in profondità nelle tecniche, nelle trame, nella composizione delle piante, con particolare attenzione alle erbacee perenni, partendo della progettazione e pianificazione degli spazi verdi. Dal concetto di habitat, per arrivare ai benefici ed al valore aggiunto che il verde è in grado di dare ad un immobile o una proprietà: benessere diretto in termini fisici e psicologici, indiretto in termini di miglioramento delle condizioni ambientali e dell’inquinamento e non ultimo un aumento del valore paesaggistico ed economico.

Analizzeremo il patrimonio vegetale come risorsa, esaminando il suo valore economico oltre che estetico, ed approfondiremo i concetti di benessere ed ospitalità, sia per il cittadino che per il turista, fino ad arrivare ed esplorare le sue potenzialità come strumento di marketing e comunicazione. Scopriremo quali sono le tendenze del verde ornamentale e decorativo, in un percorso che analizza fenomeni iniziati già da qualche anno nei paesi nord europei e approdati ormai anche in Italia, con esempi di progettazione verde urbana famosi come il come il Bosco Verticale o il parco dell’area di Cascina Merlata entrambi nel territorio milanese.

“Una progettazione del verde professionale porta alla scelta accurata di alberi, arbusti ed erbacee a livello estetico e di compatibilità tra le piante, con la fauna e con il territorio, dice Gianluca Orazio, relatore e CEO di e-gardening. Sono ancora troppi i rimedi e le pratiche “fai da te” per la gestione di spazi verdi importanti. Un esempio? La capitozzatura degli alberi, una tecnica di potatura criticata da almeno 30 anni di letteratura di giardinaggio, dannosa per la pianta, ma che purtroppo viene ancora utilizzata. Una corretta progettazione e gestione invece porta ad una manutenzione minore e più semplice, ad un più basso rischio di patologie e ad un ridotto utilizzo di trattamenti chimici: un beneficio da tutti i punti di vista.” Uno sguardo sarà dedicato anche alla corrette procedure di manutenzione delle piante, partendo proprio dalla potatura, fondamentale per il buon mantenimento di un albero o un arbusto, ma da effettuarsi in maniera scientifica e mai approssimativa. Principi che valgono sia per i giardini privati che per gli spazi pubblici e per le attività ricettive che fanno del verde una customer experience da regalare ai propri clienti.

Gli incontri saranno aperti al pubblico e si svolgeranno presso la sala del centro civico di Cà Savio il 14, 21 e 28 marzo alle ore 20 Interverranno Gianluca Orazio, CEO di e-gardening, Simona M. Favrin, architetto e designer, Andrea Bottan, perito agrario, direttore di e-gardening, Anna Paradisi, esperta di piante ornamentali.

La progettazione professionale: chiave del successo nella realizzazione di uno spazio verde 14, 21 e 28 marzo alle ore 20.00 Centro Civico di Cavallino Treporti Via Concordia, 27, 30013 Ca' Savio"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento