rotate-mobile
Attualità

Venezia, al via lavori di manutenzione per 3 milioni di euro

Dalla pulizia dei rii alla sistemazione delle fognature, fino alle fontane

Fognature, ponti, pulizia dei rii e della sponde e pulizia delle fontane della terraferma. Un totale di 3 milioni di euro stanziati dal Comune di Venezia per interventi di manutenzione. 

In particolare, sono stati previsti 1,2 milioni per garantire la viabilità pubblica e la manutenzione delle reti fognarie di Venezia centro storico (zona Sud) per l’anno 2022. Le prestazioni, che avverranno nei sestieri di Santa Croce, San Polo, Dorsoduro e Giudecca e un tratto del Ponte della Libertà saranno le seguenti: interventi sulla pavimentazione delle aree pubbliche presenti nei sestieri sopracitati, sui sistemi fognari, sui ponti presenti nei quattro sestieri più i grandi ponti sul Canal Grande come Ponte degli Scalzi, Ponte della Costituzione, Ponte di Rialto e Ponte dell’Accademia, lo scavo di rii in presenza d’acqua e la messa in sicurezza dei muri di sponda degli edifici e delle fondamenta.

Con un altro investimento di 1,3 milioni di euro, si procederà con il garantire la stessa tipologia di interventi nei tre sestieri della zona Nord del Centro storico di Venezia, ovvero Cannaregio, San Marco e Castello. Infine, è stato approvato il progetto definitivo per i lavori di manutenzione per le Isole Lagunari da eseguirsi esclusivamente a seguito di “segnalazione” di guasto o “chiamata” della viabilità pedonale (pubblica e privata soggetta a servitù di pubblico passaggio) e acquea (limitata allo scavo dei rii e dei muri di sponda interni dei rii solo se necessario) delle isole di Murano, Burano, Mazzorbo, Torcello, Sant'Erasmo e Vignole, della viabilità carrabile pubblica di Sant'Erasmo, nonché delle fognature pubbliche a gravità a gatolo e a tubo. 

«Con queste tre altre delibere andiamo a investire ulteriori 2,8 milioni per garantire il pronto intervento e le sistemazione della nostra città d’acqua - spiega l'assessore ai lavori pubblici di Venezia, Francesca Zaccariotto -. Si tratta di importanti risorse che questa amministrazione continua a destinare al territorio per garantirne l’efficienza e la funzionalità». Sempre in tema di manutenzioni, sono stati stanziati 100mila euro per la sistemazione straordinaria delle fontane della terraferma. "Si tratta - afferma l'assessore alla Viabilità e alle Infrastrutture stradali Renato Boraso - di interventi alle reti idriche e agli impianti di illuminazione e di pompaggio al fine di aumentare l’efficienza e preservare il valore e lo stato dei beni. Sono inoltre comprese, se necessarie, opere edili alle finiture esterne e pulizia straordinaria. Lavori che inizieranno già nel prossimo mese di aprile e che consentiranno di rendere ancora più belli questi elementi d’arredo urbano e, di conseguenza, anche la nostra città».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia, al via lavori di manutenzione per 3 milioni di euro

VeneziaToday è in caricamento