Ripetizioni, condivisione di appunti e lezioni online: le iniziative didattiche cha partono dal basso

Con l’obiettivo di creare una rete solidale, il Coordinamento degli Studenti Medi Venezia-Mestre ha indetto, per giovedì 30 aprile alle ore 18.00, un’assemblea telematica sulla piattaforma Zoom Meeting

Molteplici le iniziative didattiche proposte dal Coordinamento Studenti Medi di Venezia e Mestre per far fronte al preoccupante periodo di emergenza sanitaria.

Nello specifico, i componenti del movimento studentesco si stanno impegnando nella raccolta di materiali di studio e nell’offrire sostegno durante i compiti scolastici: «Abbiamo creato Inter-Docs, una piattaforma online sul software libero NextCloud che, senza la necessità di installare alcuna applicazione, permette di scaricare e caricare file di diverso tipo. In questo modo possiamo aiutarci tra studenti caricando appunti, schemi, dispense, riassunti e qualsiasi altro materiale che agevoli lo studio» dichiarano i ragazzi del Coordinamento, che stanno anche organizzando ripetizioni online individuali per chi ne avesse bisogno. L’invito a partecipare è rivolto agli studenti delle scuole superiori, agli universitari e ai professori, al fine di poter raggiungere tutti coloro che necessitano di assistenza scolastica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con l’obiettivo di creare una rete solidale, è stata indetta per giovedì 30 aprile alle ore 18.00 un’assemblea telematica sulla piattaforma Zoom Meeting, aperta a coloro che vorranno partecipare al progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Vishing, la truffa che "svuota" il conto corrente: tre denunce

  • Coppia di turisti aggredita e picchiata da una baby gang a Campo Santa Margherita

  • Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo e viene travolto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento