Confcommercio promuove la legge a sostegno dei libri

Il Senato ha approvato all'unanimità il sostegno alla lettura. Fondo di 4.350.000 euro annui. Zaglia: «Premia la concorrenza basata sulla competenza e non sul potere o sul monopolio»

Libri, archivio

Anche in Italia c'è una legge per promuovere il libro. Il Senato ha approvato all'unanimità e in via definitiva il sostegno alla lettura con un fondo che ha una dotazione di 4.350.000 euro annui a decorrere dal 2020. Nelle librerie, store online, grande distribuzione, lo sconto ordinario massimo passa dal 15% al 5% (ma rimane il 15% per i libri scolastici). I punti vendita possono organizzare promozioni, una volta l'anno, con il limite di sconto del 15% mentre oggi le promozioni sono rimesse solo agli editori. Per le promozioni, gli editori hanno la possibilità di uno sconto massimo del 20%, non più del 25%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DaL 2020 il Consiglio dei ministri assegna annualmente a una città italiana il titolo di Capitale italiana del Libro sulla base dei progetti presentati. Arriva la carta elettronica di importo nominale pari a 100 euro, per i nuclei familiari svantaggiati. «Finalmente ufficiale e definitiva la legge che promuove il libro e la lettura - commenta il presidente regionale dei librai cartolibrari di Confcommercio Antonio Zaglia - Fa giocare tutti alla pari e premia la concorrenza basata sulla competenza e non sul potere o sul monopolio. Ci auguriamo – conclude Zaglia – che questa importante decisione vada a incidere in maniera significativa e positiva anche sullo stato di salute delle librerie indipendenti che negli ultimi 5 anni hanno perso 161 punti vendita nel solo Veneto. Il lavoro da fare rimane ancora lungo, dalla detrazione fiscale dei libri ad una legge sull’editoria scolastica e agli accordi di servizio con le distribuzioni».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Elezioni 2020: i risultati parziali delle votazioni per il presidente della Regione Veneto

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento