rotate-mobile
Attualità Castello / Riva degli Schiavoni

Leone d'Oro per la Pace al presidente serbo Aleksandar Vučić

Gran Premio Internazionale di Venezia: la cerimonia sabato in Riva degli Schiavoni

Sabato primo dicembre. Una data che potrebbe rimanere impressa nella storia delle relazioni internazionali quella che farà da cornice alla cerimonia di premiazione del Leone d’Oro per l’Imprenditoria e del Leone d’Oro per la Pace, sezioni principe del Gran Premio Internazionale di Venezia, che troveranno ragion d’essere proprio sotto i migliori auspici della Serenissima. Nella sede del centro congressi del Presidio “Cornoldi” dell’Esercito Italiano, in Riva degli Schiavoni, saranno protagoniste due sezioni particolari del festival, istituite nel 2008 proprio per volere della presidenza di Sileno Candelaresi: il Leone d’Oro per l’Imprenditoria e il Leone d’Oro per la Pace che, dice Candelaresi, «vuole essere un simbolo, un emblema di rinascita in un mondo così martoriato dagli attuali sconvolgimenti geopolitici».

Il premio al presidente serbo

Vucic ed-2Madrina della rassegna sarà Luz Adriana Sarcinelli, Leone d’Argento come miglior attrice 2016. Sul fronte organizzativo è stata fondamentale la Fondazione Foedus presieduta dal senatore Mario Baccini (già presidente onorario della rassegna). Ed ambasciatore della pace nel mondo per quest’edizione sarà proclamato il Presidente della Repubblica di Serbia Aleksandar Vu?i?.

I nomi

A qualificare il Gran Galà, la presenza di Renato Brunetta e Franco Frattini e dell’ambasciatore serbo Goran Aleksi?.  Per l’occasione, il cardinale Francesco Coccopalmerio sarà proclamato ambasciatore per la Pace nel Mondo 2018. Tra gli illustri Leoni d’Oro alla Carriera, Riccardo Cocciante e Cesare Ragazzi.Il Leone d’Argento sarà invece consegnato per l’occasione a personaggi quali Carolina Marconie Alvaro Vitali.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leone d'Oro per la Pace al presidente serbo Aleksandar Vučić

VeneziaToday è in caricamento