Lingua veneta nelle scuole: la giunta di Musile sottoscrive la proposta di legge

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Lunedì pomeriggio, in municipio, la giunta comunale di Musile di Piave ha sottoscritto la proposta di iniziativa popolare sul riconoscimento e la valorizzazione della lingua veneta. A firmare il sindaco Silvia Susanna, il vicesindaco Vittorino Maschietto e gli assessori Luciano Carpenedo, Francesca Simiele e Giovanni Ferrazzo.

La petizione

La petizione è partita lo scorso aprile. Il testo d'iniziativa di legge popolare, dopo esser stato depositato in Corte di Cassazione, è stato successivamente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Per firmare è sufficiente recarsi all'ufficio anagrafe.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento