rotate-mobile
Attualità Cavallino-Treporti / Lio Piccolo

Lio Piccolo, torna l'ordinanza per un turismo lento e rispettoso della natura

Limitazione ai veicoli dal primo settembre, dalle 7 alle 18.30. Dal 17 attivo il servizio trenino per partecipare agli eventi in programma come la festa della Giuggiola domenica 18 e gli aperitivi archeologici a ottobre

Primo settembre, torna in vigore l’ordinanza di limitazione ai veicoli nella zona tutelata di Lio Piccolo e Mesole con l’obiettivo di limitare il traffico nell’area più delicata del territorio. Il Comune riattiva le disposizioni attivate nella primavera del 2021 che saranno operative per le giornate di sabato e domenica e nei giorni festivi fino al 30 giungo 2023, con limitazioni all'accesso e alla circolazione dei veicoli a motore dalle 7 alle 18.30.

Sarà istituito il divieto di sosta in tutta l’area antistante il borgo di Lio Piccolo, a esclusione delle zone a disco orario. Per consentire gli accessi agli ospiti, da sabato 17 settembre, solo nei fine settimana, per le festività e in occasione degli eventi che si terranno tra settembre e ottobre, per i quali il Comune sta perfezionando l’organizzazione, sarà attivo il servizio trenino in collaborazione con Atvo (Azienda trasporti del Veneto orientale) dal parcheggio del cimitero di Treporti con fermata Borgo di Lio Piccolo.

«Stiamo sviluppando un percorso volto alla sostenibilità, al recupero dei beni storici e al rispetto dell’ambiente, studiando al contempo gli effetti che il turismo ha in questa porzione di territorio, sia per l’impatto ambientale sia per quello socioeconomico – afferma Alberto Ballarin, assessore al Turismo con delega al progetto di riqualificazione di Lio Piccolo -. In un luogo così delicato e fragile, la soluzione che finora permette una gestione attenta e consapevole dei flussi è quella della limitazione dell’accesso ai veicoli a motore, privilegiando la mobilità lenta. Il servizio del trenino ci consente di dare un servizio aggiuntivo agli ospiti e ai residenti di Cavallino-Treporti per raggiungere il luogo ma anche per coloro i quali vorranno partecipare agli eventi in programma a Lio Piccolo, come la festa della Giuggiola di domenica 18 settembre e gli aperitivi archeologici nel mese di ottobre in occasione degli scavi alla ricerca della Villa Romana».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lio Piccolo, torna l'ordinanza per un turismo lento e rispettoso della natura

VeneziaToday è in caricamento