Il 4 maggio la protesta di commercianti e Partite Iva a Venezia

Annunciata per le 10 di mattina una mobilitazione che partirà dal piazzale esterno della stazione ferroviaria

Lunedì 4 maggio la protesta di Partite Iva e commercianti, ma anche di semplici cittadini, arriverà anche a Venezia. L'appuntamento è previsto per le 10 all'esterno del piazzale della stazione di Santa Lucia e saranno presenti diverse categorie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa 

La mobilitazione, annunciata da giorni sui social e rimbalzata tra lavoratori e colleghi dell'intera cintura veneziana, segue quella annunciata del 25 aprile a San Marco. La protesta, annunciata ordinata, ha nell'intenzione degli organizzarori di manifestare la volontà primaria di lavorare, a due mesi dalla quarantena di massa, oltre che di ripristinare i valori fondamentali previsti dalla Costituzione. Forte sarà la presenza del tessuto microeconomico che a Venezia, come nel resto d'Italia, ha subito un contraccolpo pesante a seguito delle politiche di questi giorni: hanno già aderito commercianti, ristoratori, albergatori e in genere operatori del settore del turismo, uno dei più colpiti da questi due mesi di stop. L'organizzazione ha annunciato anche la presenza dei taxisti d'acqua i quali però hanno ricevuto il no della questura alla proposta di sfilare in Canal Grande. Analogamente, nella stessa mattinata, un altro gruppo partirà alle ore 10 da piazza San Marco per dirigersi in modo pacifico verso Rialto. Senza fischietti, quindi silenziosamente, e con la distanza dei 2 metri tra le persone, il corteo andrà da Ca’ Farsetti alla riva opposta passando sopra il ponte di Rialto. Una protesta parallela e che nelle intenzioni potrebbe anche incontrarsi e unirsi simbolicamente alla "gemella" di Santa Lucia: un corteo per gridare l'orgoglio di voler lavorare nella "città più bella del mondo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento