Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Pontili taxi, merci, traghetto gondole e approdi pubblici: un milione per la manutenzione

Tutte le opere di microportualità destinate ai servizi pubblici nelle acque del centro storico di competenza comunale

Pontile taxi, piazzale Roma, foto di archivio

Manutenzione di tutte le opere di microportualità destinate ai servizi pubblici nelle acque del centro storico di pertinenza e competenza comunale, tra cui rientrano i pontili taxi, merci, Veritas, traghetto gondole e gli altri approdi pubblici: la giunta comunale stanzia un milione di euro.

«Strutture che hanno bisogno di continui interventi per garantirne la fruibilità in totale sicurezza – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto. Interverremo quindi su ormeggi, pontili, pontoni galleggianti con particolare attenzione alla loro dotazione impiantistica, alle opere di segnalazione, alle stazioni di controllo, sorveglianza e presidio e a quelle di pronto intervento».

Avranno precedenza i lavori ritenuti più urgenti a seguito dei sopralluoghi fatti, come la manutenzione ordinaria del gazebo ottagonale in legno in uso ai gondolieri sulla fondamenta in campo San Samuele, il rifacimento del pontile delle gondole da parada in riva del Vin, la manutenzione della darsena nel canale di Quintavalle, del pontile di calle Michelangelo, del pontile merci in Seco Marina, del pontile in rio del Ghetto, del pontile di San Samuele, del pontile merci Veritas di Calle del Traghetto, del pontile merci in calle degli Albanesi, del pontile per le gondole in ramo Barzizza-San Silvestro, della darsena in località Celestia canale Fondamente Nove, del pontile gondole da parada San Gregorio e quello in Fondamenta della Dogana, della piattaforma Veritas merci in rio Terà Del Bagatin in rio dei Santi Apostoli, del pontile Veritas merci in calle della Malvasia-rio San Zulian, del pontile merci ed emergenze a Murano in località calle del Convento, del riordino dei pontili a San Beneto-calle Benzon e la ricostruzione totale del pontile in rio de la Ca’ di Dio. «Un impegno - conclude Zaccariotto -  per fare della nostra città un luogo sempre più curato e sicuro».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontili taxi, merci, traghetto gondole e approdi pubblici: un milione per la manutenzione

VeneziaToday è in caricamento