menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disabile, affronterà la circumnavigazione dell'Italia in solitaria: è salpato dall'Arsenale

L'obiettivo di Marco Rossato, con esperienza ventennale e rimasto disabile a seguito di un incidente motociclistico, è quello di portare in giro per l'Italia il suo progetto Tri sail4all

È salpato dall'Arsenale di Venezia con il suo trimarano Dragonfly 800, obiettivo circumnavigare l'Italia per portare in giro il suo progetto TRI sail4all. Si tratta del viaggio in solitaria di Marco Rossato, velista vicentino dalla ventennale esperienza, rimasto disabile motorio agli arti inferiori in seguito ad un incidente motociclistico. Lo scopo del suo progetto è sensibilizzare le aree portuali e cantieristiche, ed aprire nuove opportunità a tutte quelle persone con difficoltà motorie più o meno gravi.

Marco Rossato

Marco è nato e cresciuto velisticamente principalmente nel mar Tirreno, dove a bordo di Sabaudia Prima, uno Sloop di 12 metri, ha imparato a navigare a vela in mare aperto grazie all’appoggio della Scuola Vela e di Navigazione Sabaudia. Fondatore e presidente del Sailability Onlus dal 2005 al 2017 con sede a Desenzano del Garda, ha saputo trasferire i propri valori ed insegnamenti a tutte le persone con qualunque tipologia di disabilità incontrata. Istruttore di vela, agonista, dal 2015 al 2017 è stato segretario nazionale e dal 2018 presidente della Classe paralimpica Hansa 303.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento