Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

È Massimo Zanon il nuovo presidente della Camera di Commercio di Venezia Rovigo

Classe 1959, nato a Portogruaro, è stato eletto all'unanimità. Dal 2009 è stato alla guida di Confcommercio unione metropolitana. Succede a Giuseppe Fedalto

Massimo Zanon è il nuovo presidente della Camera di Commercio di Venezia Rovigo. L’elezione è avvenuta giovedì pomeriggio in videoconferenza, per acclamazione (con 24 voti favorevoli sui 25 totali, un solo astenuto, lo stesso Zanon), durante l’insediamento del nuovo Consiglio della Camera di Commercio di Venezia Rovigo, che rappresenta più di 132.000 imprese, conta 121 dipendenti e copre un territorio di 4.292,26 chilometri quadrati: la più grande realtà camerale del Veneto. L'elezione è avvenuta a seguito del decreto del presidente della giunta regionale del Veneto Luca Zaia. Tutti i passaggi dell’insediamento e le operazioni di voto si sono svolte in maniera virtuale in osservanza delle misure di sicurezza anti Covid-19. «Lavoriamo tutti insieme. La vittoria sarà fra 5 anni esserd stati utili», il commento a caldo di Zanon dopo la nomina. Il 21 dicembre si riunirà il Consiglio per nominare ed eleggere la giunta: 7 più uno i membri, 8 compreso il presidente.

Chi è

Nato a Portogruaro, classe 1959, Massimo Zanon dal 2009 è alla guida della Confcommercio unione metropolitana di Venezia, espressione unitaria del settore terziario della Città Metropolitana: commercio, turismo e servizi. Dal 1979 è titolare di attività turistico ricettive del territorio, con una forte esperienza maturata nel turismo, grazie alle cariche e agli impegni ricoperti negli anni dalla Confcommercio di Portogruaro (1991-2006), a quella veneziana (dal 1982 a oggi), all’Unione regionale del Veneto della Confcommercio di cui è stato presidente per il mandato 2010-2020 e all’interno del consiglio e tra i membri di giunta della Confcommercio nazionale dal 2012.

A eleggerlo è stato dunque il nuovo Consiglio camerale, ufficialmente “battezzato” oggi pomeriggio dai saluti del presidente della Regione Veneto Luca Zaia, dall’assessore regionale allo Sviluppo Roberto Marcato, dal presidente di Unioncamere Carlo Sangalli e dal presidente di Unioncamere Veneto Mario Pozza. I 25 componenti del Consiglio (di cui 6 sono donne) rappresentanti delle categorie economiche, delle associazioni dei consumatori, delle banche, delle organizzazioni sindacali e degli ordini professionali hanno votato in maniera telematica ed espresso totale fiducia nei confronti del presidente Massimo Zanon che succede a Giuseppe Fedalto, alla guida dell’ente di Venezia nel mandato 2010-2015 e poi dell’ente accorpato Venezia Rovigo tra il 2015 e il 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I messaggi

«Congratulazioni a Massimo Zanon, alla guida di Confcommercio Veneto nonché attuale numero uno dell'Unione Metropolitana di Venezia, per la sua elezione a nuovo presidente della Camera di Commercio Venezia e Rovigo - ha detto Patrizio Bertin, presidente di Confcommercio Veneto - È motivo di grande orgoglio che ancora una volta un rappresentante della nostra associazione presieda l'ente camerale, punto di riferimento per l'economia territoriale, tanto più in questo frangente. Ed è un segnale importante che la scelta sul suo nome abbia ottenuto l'unanimità dei voti».

«Congratulazioni a Massimo Zanon, neoeletto presidente della Camera di Commercio di Venezia Rovigo - ha scritto il presidente degli Industriali di Venezia Rovigo, Vincenzo Marinese -. In questo periodo tanto complesso è fondamentale che le categorie economiche si concentrino sul raggiungimento di obiettivi comuni. Sono certo che, sotto la guida di Massimo Zanon, proseguirà con successo il progetto di sviluppo dell’area metropolitana di Venezia. Riusciremo, uniti, a creare condizioni favorevoli alla ripresa del territorio, duramente colpito. La Zona logistica semplificata (Zls) “rafforzata” rappresenterà un grande strumento di rilancio e alla Camera di Commercio è affidato un ruolo di primaria importanza nel definire il piano strategico per la sua realizzazione».

Composizione del nuovo Consiglio Camera di Commercio Venezia Rovigo-2

Camera di Commercio Venezia Rovigo1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È Massimo Zanon il nuovo presidente della Camera di Commercio di Venezia Rovigo

VeneziaToday è in caricamento